Restart party motorgame 2020

Stupirsi, emozionarsi intensamente in seguito a un incontro improvviso. È il “kando”, parola giapponese che descrive il feeling che genera lo stare in un ambiente, l’incontro con degli oggetti in esso contenuti e lo sceglierli per sé. Anche Valentino Rossi scrisse “kando” sul suo casco nel 2013 prima di un GP, al suo ritorno in sella Yamaha.

Proprio la sua moto, infatti, la Yamaha YZR-M1 2019, sarà ospite dell’evento restart di "Motorgame 2020 New Concept", a Pisa (via Giosuè Carducci 62p La Fontina), che sabato 15 febbraio dalle 15 alle 20 mostrerà il nuovo look Yamaha.

Una continuazione del lavoro iniziato nel 2015 per celebrare la potenza e la bellezza dei motori offrendo al pubblico un pomeriggio di eventi: oltre alla moto del Dottore, in programma infatti c’è musica dal vivo, rigorosamente su strumenti Yamaha, e uno show cooking di sushi. Un pomeriggio all’insegna di stupore, emozione, piacere e presenza di spirito che contraddistinguono certi stili di vita e.. di moto.

Ingresso libero. Per informazioni: pagina Facebook @motorgameyamaha; mail: motorgame@motorgame.it; sito: www.motorgame.it; whatsapp 050878470.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Vegan Days Festival

    • dal 29 febbraio al 1 marzo 2020
    • Stazione Leopolda
  • 'Di pietra in pietra ': visita guidata

    • 8 marzo 2020
    • Pisa
  • Francesco Carofiglio alle Officine Garibaldi

    • 29 febbraio 2020
    • Officine Garibaldi

I più visti

  • Carnevale di Orentano

    • solo domani
    • 23 febbraio 2020
    • Orentano
  • Carnevale di Bientina

    • solo domani
    • 23 febbraio 2020
  • 'Dalle macchine di Leonardo all’Industria 4.0', mostra al Museo Piaggio di Pontedera

    • dal 30 novembre 2019 al 29 febbraio 2020
    • Museo Piaggio
  • Territorio, comunità, architettura nella Toscana di Olivetti

    • Gratis
    • dal 20 dicembre 2019 al 13 aprile 2020
    • Museo della Grafica
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PisaToday è in caricamento