Teatro della Comunità Pisana: il cartellone della stagione 2017-2018

Parte il programma delle associazioni teatrali riunite nel Teatro Nuovo in Piazza della Stazione

Il Teatro della Comunità Pisana è nato per riunire insieme le tante compagnie teatrali della città che hanno trovato nel Teatro Nuovo in piazza della Stazione uno spazio aperto e condiviso dove fare attività teatrale e presentare i propri spettacoli alla città. Con la collaborazione del Dopolavoro Ferroviario e di Mondostazione il Teatro Nuovo è passato da semplice cinema a vero e proprio teatro, il secondo della città, dove si tengono attività messe in scena da compagnie locali, da scuole di danza, da aggregazioni di giovani, da comprensori scolastici e da gruppi musicali. E’ nata così la Nuova Stagione del Teatro Nuovo che, negli anni successivi, si è concretizzata con la Rassegna Teatrale della Pisa Popolare, la Stagione del 2016-2017, entrambe con notevole successo di pubblico, ed ora con il presente programma 2017-2018, che fa parte del più ampio cartellone di spettacoli del “Nuovissimo”.

La stagione del Teatro della Comunità Pisana inizia sabato 16 dicembre 2017 con un simpatico thriller in due atti “Un delitto perfetto” messo in scena dalla Compagnia Teatro Studio sotto la regia di Roberto Birindelli: l’autore sviluppa la trama del thriller con continui colpi di scena nei quali le certezze di prima si rivelano fasulle un attimo dopo e quando il caso sembra risolto si arriva alla scena finale che lascia lo spettatore in pieno dubbio. Un giallo quindi che si muove ispirandosi alla migliore tradizione classica del genere.

Il venerdì 22 dicembre 2017 seguirà “Sweet Christmas” (spettacolo di danza, canto e musical) con gli allievi della scuola di danza Proscaenium diretti da Laura Silo ormai ospite annuale del Teatro della Comunità Pisana.

Naturalmente non potevano mancare le produzioni dello stesso Teatro della Comunità Pisana sotto la regia di Carlo Scorrano, organizzatore e regista di ben tre commedie della presente stagione nonché dei laboratori per grandi e piccini in corso al Dopolavoro ferroviario i Pisa:

Venerdì 2 febbraio 2018  con “II figuranti” andrà in scena una commedia liberamente tratta dall’opera di Josè Sanchis Sinisterra: gli attori sono i partecipanti al gruppo teatrale “In Viaggio” del Teatro della Comunità Pisana. Persone comuni che con coraggio si cimentano nel raccontare storie.

Venerdì 9  febbraio 2018 un lavoro di una scuola di danza che per la prima volta si cimenta al Teatro Nuovo con una Rassegna amatoriale di danza classica: “Ballando con i coriandoli”. Il Centro di Scienze Motorie, con la regia di Giulia Grigatti, presenta una rassegna di danza classica rivolta alle bambine più piccole per regalare loro un’esperienza ricca di emozioni vivendo la danza lontano dalla competizione.

Venerdì 16 febbraio 2018 l’Associazione culturale Il Gabbiano presenta una performance di teatro-musica-poesia-danza “Oltre quella porta” (duplice spettacolo alle 11 ed alle 21) ideata da Daniela Maccheroni e con la regia di Daniela Bertini: Lo spettacolo nasce da tre quadri dell’artista pisana Daniela Maccheroni, che, esposti, prenderanno vita durante lo spettacolo, intersecandosi ad uno spettacolo dell’Associazione Il gabbiano ‘Versus, le stagioni della follia’, che ha debuttato al festival Italia-Francia di Mende nel 2008.

Venerdì 2 marzo 2018 non poteva certo mancare la famosa Brigata De' Dottori che presenta “L’assiurazione”: patèma in du' strazi di Giancarlo Peluso: L'astuzia degli uomini è infinita; quella delle Società Assicuratrici pure. Con questa commedia si apre un nuovo filone nell'opera di Giancarlo Peluso. Infatti, qui, i personaggi sono mutati rispetto alle precedenti commedie. Invece dei simpatici componenti la famiglia Sbrana: Cesira, Colomba, Arturo ecc.. (ormai noti a Pisa e in tutta la regione), lo spettatore si trova alle prese con un nuovo nucleo familiare, quello di Rutilio Zizzoli, povero diavolo contornato dalle figure divertentissime della moglie Matilde, un pò scemòtta, della suocera arcigna Ardelia, del suocero credulone Nestore, di un amico un pò tonto (Beppino) e un altro (Osvaldo) che lo vogliono raggirare e una vistosa vecchia C.

Venerdì 6 aprile 2018 ritorna un lavoro di Daniela Bertini , Daniela Maccheroni ed Antonella Cenci, “Il teatro della vita”, sempre in duplice spettacolo, però alle 17 ed alle 21. In questa opera le scene si susseguono senza arrestarsi, finisce un atto ed il sipario si riapre subito! la pittura affiora sugli attori, nelle scene, in tutto il testo teatrale dove i significati psicologici, onirici, umani si esaltano in un messaggio di amore e libertà.

Venerdì 20 aprile 2018 va in scena la Compagnia Nosodì diretta da Bernardo Mascellani (con un titolo da definire) che è un’associazione fondata da Franco Farina nel 2017 come naturale conseguenza di un incubatore teatrale, che ha visto come protagonisti vari attori usciti dall’esperienza teatrale del Liceo Dini di Pisa e dal Teatro Verdi di Pisa. L’obiettivo alla base è quello di creare uno spazio nel quale l’attività culturale possa inserirsi parallelamente ai percorsi di studio e di lavoro, adattandosi quanto più ad ogni esigenza, al fine di rispettare e valorizzare la persona sia nella sua attitudine, che nella sua componente artistica.

Giovedì 3 maggio 2018  AdA - Arsenale Delle Apparizioni in collaborazione con ARESTeatro presenta Match d’improvvisazione teatrale All-Stars diretto da Federico e Margherita Guerri. Il "Match d'Improvvisazione" fa dell'inventiva e dell'immaginazione il suo fuoco d'artificio ed è, non a caso, lo spettacolo teatrale più rappresentato al mondo.

Venerdì 4 maggio 2018 il Teatro della Comunità Pisana, con la regia di Carlo scorrano, andrà in scena 1,2,3 Cechov liberamente ispirato ai testi di Anton Cechov. E’ uno spettacolo semplice e piacevole, che vuole presentare personaggi e situazioni descritte da Čechov, un poeta e drammaturgo che ha immaginato la realtà fatta di infinite, latenti possibilità di vita, trasmettendo ad ogni lettore e spettatore il meraviglioso gusto del quotidiano.

Venerdì 24 maggio 2018 con “Gli alunni in teatro”, dell’Istituto Comprensivo P.Borsellino di Navacchio, sul palcoscenico verrà presentata una composizione variegata di temi, che permetterà agli spettatori di alternare sorrisi e riflessioni in un viaggio immaginario tra le aule di una scuola che cerca sempre di più di stare al passo coi tempi complessi che viviamo.

La stagione teatrale si concluderà il giorno venerdì 25 maggio 2018 ancora con un’opera a cura del Teatro della Comunità Pisana e del suo regista Carlo Scorrano che presenterà La Tempesta di William Shakespeare. Gli attori della commedia sono i partecipanti al gruppo teatrale “In Viaggio” del Teatro della Comunità Pisana. Naufraghi e isolani che con coraggio si cimentano con le proprie ispirazioni.     

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Banca d'Italia: chiude la sede di Pisa

  • Cronaca

    Rubano uno smartphone e in due aggrediscono la vittima sul treno: un arresto

  • Cronaca

    Gli studenti del Matteotti cucinano per i poveri e i senza tetto della città

  • Cronaca

    Istituzioni: il nuovo Prefetto di Pisa incontra il sindaco Conti e il presidente della Provincia

I più letti della settimana

  • Maltempo, neve e ghiaccio in Toscana: è allerta meteo

  • Ragazzo disperso in Arno: ricerche per tutta la notte

  • Maltempo in Toscana: estesa fino a lunedì l'allerta meteo per neve e vento

  • Spacciatori arrestati e rimessi in libertà, Salvini: "Legge sbagliata, va cambiata"

  • Centro storico, maxi-retata antidroga: chiuso anche il punto Snai di Viale Gramsci

  • Disperso in Arno, si cerca ancora: non c'è traccia del 21enne

Torna su
PisaToday è in caricamento