Il 31 dicembre al Teatro Verdi 'Benvenuti in casa Gori'

Il 31 dicembre al Teatro Verdi di Pisa è all’insegna di un intramontabile cult di Alessandro Benvenuti: “Benvenuti in casa Gori”, prima parte della trilogia sulla famiglia Gori scritta con Ugo Chiti.

La cronaca del pranzo di Natale che vede tutti riuniti a casa Gori: il novantenne Annibale Papini, Gino Gori il capofamiglia, sua moglie Adele e il loro figlio Danilo, Cinzia, la di lui fidanzata, Bruna secondogenita di Annibale, Libero, suo marito, Sandra, la loro figlia; Luciano, marito di quest'ultima e la piccola Samantha (il th è importante), frutto del matrimonio di Sandra e Luciano. E se nell’altrettanto celebre film che ne fu tratto i personaggi erano interpretati da alcuni fra i migliori attori della commedia cinematografica italiana, compreso lo stesso Benvenuti, sulle tavole teatrali invece, a dar corpo e voce a tutti e dieci, è lui solo, in una prova di strepitoso virtuosismo attoriale che si rinnova da più di vent’anni, sempre con il medesimo grande successo.
Una bella occasione per passare l’ultima sera del 2015 a teatro, all’insegna del divertimento d’autore.

Lo spettacolo inizia alle 22.15; a mezzanotte ci sarà il brindisi al nuovo anno.

La serata è organizzata dalla LEG-Live Emotion Group; i biglietti sono in vendita al Botteghino del Teatro Verdi, nel circuito Vivaticket e nel circuito Boxol (punti vendita Coop compresi).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • 'Notte bianca in Blu' a Pisa

    • Gratis
    • 30 novembre 2019
  • Mostra 'Futurismo' a Palazzo Blu

    • dal 11 ottobre 2019 al 9 febbraio 2020
    • Palazzo Blu
  • Laboratori di pittura e mostra d'arte di Capo Verde

    • Gratis
    • dal 14 ottobre al 2 dicembre 2019
    • Centrum Sete Sois Sete Luas
  • 'Pisa Vintage' alla Stazione Leopolda

    • dal 16 al 17 novembre 2019
    • Stazione Leopolda
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PisaToday è in caricamento