Guglielmo Tell torna a far breccia

  • Dove
    Teatro Verdi
    Via Palestro, 40
  • Quando
    Dal 22/02/2020 al 23/02/2020
    Sabato 22 febbraio 2020, ore 20:30; Domenica 23 febbraio 2020, ore 15:30
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
    Sito web
    pi.it

La storia del leggendario arciere svizzero, la storia di un padre che nel pericolo riesce a salvare ciò che ha di più caro al mondo. Questo è Guglielmo Tell, ma è anche la storia di un popolo che cerca la libertà e quella del più grande compositore del primo Ottocento che, con questo canto del cigno, si ritira dal mondo del teatro.

Dopo oltre cinquant’anni di assenza, Guglielmo Tell, l’opera che inaugurò il Verdi nel 1867, torna sulle scene pisane nell’onirica visione del regista francese Arnaud Bernard, per l’elegante direzione di Carlo Goldstein, alla testa dell’orchestra dei Pomeriggi Musicali di Milano. Un nuovo allestimento dei Teatri OperaLombardia, in coproduzione con il Teatro Verdi di Pisa.

Sul podio un cast giovane e dinamico che vedrà alternarsi nel ruolo del titolo Gezim Myshketa, già vincitore del 57° Concorso As.Li.Co., e Michele Patti, a sua volta vincitore del Concorso Internazionale per Cantanti Lirici di Orvieto. Giulio Pelligra e Matteo Falcier vestiranno i panni di Arnoldo, mentre Barbara Massaro e Irene Savignano saranno rispettivamente Jemmy ed Edwige. Il terribile Gessler sarà interpretato da Rocco Cavalluzzi, mentre Matilde avrà le voci di Marigona Qerkezi e di Clarissa Costanzo.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • 'Coronarte, gli artisti si raccontano ad Andrea Speziali in una mostra digitale'

    • Gratis
    • dal 25 marzo al 5 giugno 2020
    • Casa Speziali
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PisaToday è in caricamento