'Partigiane della libertà' al Newroz

Giovedì 24 Aprile al Newroz Spazio Antagonista

AttriceContro
presenta
"PARTIGIANE DELLA LIBERTA'"
di e con Alessandra Magrini

Il reading ripercorre attraverso documentazioni e testimonianze, l'esperienza di molte donne il cui operato fu fondamentale per la resistenza partigiana.

Notoriamente staffette e crocerossine ma non solo, spesso le partigiane furono vere e proprie combattenti, e non furono risparmiate loro le più cruente violenze fasciste.

Il reading, in cui l'attrice cerca di riportare nella narrazione il carattere, la personalità, delle eroine in questione,ricorda le vicende, i nomi, i luoghi di alcune delle loro storie più suggestive.
Tra musica, narrazione e immagini del passato un monito nel presente: l'antifascismo va praticato sempre, perchè purtroppo ancora oggi c'è chi minaccia la nostra libertà e la nostra democrazia duramente conquistata dai partigiani.

Il pane, i grassi quanto è necessario per l'esistenza dei nostri bambini ci è negato!

Davanti a noi sta minaccioso lo spettro della fame. Se non lottiamo, se non strappiamo con forza agli affamatori quello che ci hanno rubato, le nostre sofferenze e le nostre miserie non avranno limite. -da testimonianze partigiane-

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Territorio, comunità, architettura nella Toscana di Olivetti

    • Gratis
    • dal 20 dicembre 2019 al 13 aprile 2020
    • Museo della Grafica
  • 'Hello world! l'informatica dall'aritmometro allo smartphone'

    • Gratis
    • dal 10 ottobre 2019 al 30 aprile 2020
    • Centro Congressi Le Benedettine
  • 'Arcadia e Apocalisse. Paesaggi italiani in 150 anni di arte, fotografia, video e installazioni' a Pontedera

    • dal 8 dicembre 2019 al 26 aprile 2020
    • Palp - Palazzo Pretorio
  • Vicopisano, camminando nel romanico

    • 4 aprile 2020
    • Pieve di Santa Maria
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PisaToday è in caricamento