Santa Croce sull'Arno: presentata la nuova stagione del Teatro Verdi

Nove spettacoli per quanto riguarda il cartellone di prosa, con nomi di prestigio. Previste altre iniziative

Il Teatro Verdi di Santa Croce sull’Arno, diretto da Renzo Boldrini, ha presentato il suo progetto di programmazione, produzione, formazione e promozione teatrale per la stagione 2016/2017.
Un progetto complesso costituito da due ambiti di lavoro:

- la programmazione dei cartelloni di prosa e delle rassegne 'Il baule dei sogni' e 'Stasera pago io', realizzati tramite la collaborazione artistica fra  Fondazione Toscana Spettacolo onlus, Giallo Mare Minimal Teatro e la direzione del Teatro.

- il progetto della compagnia residente Giallo Mare Minimal Teatro, sostenuto dalla Regione Toscana, che prevede il cartellone di teatro e musica 'Primo Tempo', il percorso formativo produttivo 'Eroi-Just forse one day' e gli appuntamenti di studio sul 'Teatro educazione' e lo sviluppo del sistema regionale e nazionale delle residenze.

Tutto questo è stato presentato in una conferenza stampa presso il Consiglio Regionale della Toscana, alla presenza della direttrice della Fondazione Toscana Spettacolo Onlus Patrizia Coletta, il sindaco di Santa Croce Giulia Deidda, l’assessore alla Cultura Mariangela Bucci e Renzo Boldrini. A fare gli onori di casa la consigliera regionale Alessandra Nardini.

Le attività di programmazione, produzione, formazione e convegnistica sono sostenute dal Comune di Santa Croce sull’Arno, con il supporto della Regione Toscana nell’ambito del progetto di Residenza della compagnia Giallo Mare Minimal Teatro, che con Fondazione Toscana Spettacolo onlus contribuisce anche alla programmazione dei cartelloni della stagione di prosa, del 'Baule dei sogn' e 'Stasera Pago io'.

Ancora una stagione di alto livello, per un piccolo teatro che niente ha da invidiare ai maggiori palcoscenici italiani: saranno ospiti del Verdi Giulio Scarpati con Vittoria Solarino, Lucrezia Lante della Rovere con Alessandro Haber, Fabrizio Bentivoglio, Maria Cassi, Laura Morante, Rocco Papaleo, Maria Amelia Monti e Paolo Calabresi, Bobo Rondelli e Antonio Cornacchione.

Nel dettaglio , per quanto riguarda la stagione di prosa, sono in programa nove spettacoli per un cartellone di grande qualità: si comincia mercoledì 16 novembre con 'Nudi e crudi' di Alan Bennett interpretato da Maria Amelia Monti e Paolo Calabresi; lunedì 12 dicembre 'Una giornata particolare' di Ettore Scola e Ruggero Maccari avrà come protagonisti  Giulio Scarpati e Valeria Solarino. 'Casa di bambola' di Ibsen con Valentina Sperlì, Danilo Nigrelli, Roberto Valerio, Massimo Grigò, Carlotta Viscovo in scena martedì 10 gennaio; sabato 28 gennaio Rocco Papaleo porta in teatro la sua 'Buena onda' con Valter Lupo e Giovanni Esposito,  e con Francesco Accardo alla  chitarra, Jerry Accardo alle percussioni, Guerino Rondolone al contrabbasso, Arturo Valiante al pianoforte. Martedì 14 febbraio Laura Morante sarà una 'Locandiera B&B', testo liberamente ispirato a 'La locandiera' di Carlo Goldoni, mentre il 23 febbraio sarà la volta di Fabrizio Bentivoglio in 'L’ora del ricevimento' di Stefano Massini con la regia di Michele Placido.
Venerdì 3 marzo 'Miseria e nobiltà' di Eduardo Scarpetta con Michele Sinisi, Diletta Acquaviva, Stefano Braschi, Gianni D'Addario e Ciro Masella. Il 25 marzo Alessandro Haber e Lucrezia Lante della Rovere in coppia per 'Il padre di Florian Zeller'. Gran finale il 7 aprile con Maria Cassi e le sue 'Schegge'.

Potrebbe interessarti

  • Estate in spiaggia ma occhio agli altri: ecco il bon ton del Codacons

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Peccioli: morta una donna

  • Maltempo: codice giallo per temporali nelle zone interne orientali della Toscana

  • Alcol e droga a 16 anni: ricoverata in gravi condizioni

  • Due lievi scosse di terremoto a Castelnuovo Val di Cecina

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

Torna su
PisaToday è in caricamento