'Tutta colpa di Steve' torna al centro Mixart: venti biglietti gratis per i lettori

Lo spettacolo di Andrea Cappellini sarà in replica al centro di Via Bovio dopo il successo dello scorso luglio. Il comico pomarancino propone, tra monologhi e canzoni, una riflessione, divertente ma allo stesso tempo amara, sulla situazione dei giovani di oggi

Andrea Cappellini sul palco del Mixart (foto Testudo)

Un successo inaspettato lo scorso 10 luglio, un centro Mixart di Via Bovio pieno in ogni ordine di posti, così 'Tutta colpa di Steve', lo spettacolo del comico di Pomarance, ma ormai trapiantato a Pisa, Andrea Cappellini torna, sempre al Mixart, il prossimo sabato 4 ottobre, per regalare risate ma anche profonde riflessioni al pubblico. Tra monologhi e canzoni Cappellini ci accompagna in un viaggio esilarante ma amaro, alla scoperta di una generazione in coda, in attesa che qualcosa cambi. Lo Steve del titolo è naturalmente Jobs, il guru della Apple, che permetterà un paragone tra la generazione degli anni '80 e quella dei giovani di oggi, alle prese con la ricerca di un lavoro in un tempo davvero difficile.

PisaToday è media partner dell'evento e regalerà ben venti biglietti ai primi lettori che invieranno una mail a pisatoday@citynews.it (indicare nome e cognome e un indirizzo di posta elettronica al quale poter essere ricontattati per il ritiro degli omaggi, validi solo per lo spettacolo. Un solo biglietto per ogni mail). La serata prevede anche un apericena, mentre l'inizio dello spettacolo è previsto per le 21,30 (apericena + spettacolo 8 euro, solo spettacolo 5 euro).

"Non ci aspettavamo un successo così - afferma Andrea Cappellini, che durante l'estate ha portato in giro i suoi sketches con il gruppo di Zelig Lab - la sala era strapiena, io ero molto emozionato, era la prima uscita dello spettacolo e avevo paura che qualcosa non funzionasse, invece è andato tutto per il meglio. Per la replica del prossimo 4 ottobre, insieme a Marco Vicari (autore per La7/Il Fatto Quotidiano/Zelig Lab, ndr) abbiamo modificato alcune parti dello spettacolo, che comunque non regalerà solo risate ma anche un finale davvero emozionante e toccante". Lo spettacolo è inserito nella rassegna 'Aspettando Internet Festival' che farà da apripista all'evento in programma proprio a Pisa dal 9 al 12 ottobre.

"Fare uno spettacolo come questo è un qualcosa in più per un comico, io ho deciso di tentare anche per presentarmi con qualcosa di più strutturato rispetto a battute e sketches - sottolinea ancora il comico pomarancino - certo oggi rispetto ad alcuni anni fa è più difficile riuscire a vivere di questo mestiere, la gavetta è lunga e difficile ma sono comunque contento di seguire questo percorso. Ringrazio Marco Vicari, che mi sta aiutando molto, i ragazzi di Testudo che hanno curato la parte video, grafica e audio dello spettacolo e il centro Mixart per la disponibilità, visto che oggi a Pisa e più in generale in Italia non è semplice trovare sale pronte ad ospitarti".



 

Potrebbe interessarti: http://www.pisatoday.it/eventi/tutta-colpa-di-steve-pisa-10-luglio-2014.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/PisaToday/163307690398788

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investita dal treno alla stazione di Firenze Rifredi: morta 21enne di Pontedera

  • Viale delle Cascine: muore alla guida mentre è fermo al semaforo

  • Cucina: undici ristoranti pisani nella guida 'L'Espresso'

  • Lutto all'Università: è morto il professor Berardo Cori

  • Bagno di folla per Mika in centro a Livorno: suona con lui uno studente Unipi

  • 'L'Amica geniale' saluta Pisa: terminate le riprese della fiction Rai

Torna su
PisaToday è in caricamento