'Tutta colpa di Steve': spettacolo teatrale

Dopo le tre repliche avvenute a Pisa e Arezzo, 'Tutta colpa di Steve' debutterà in teatro precisamente al Persio Flacco di Volterra la sera del 16 aprile alle 21.30. Lo spettacolo è stato inserito all’interno del progetto 'Vai Oltre' organizzato dai ragazzi del Liceo Carducci di Volterra, un progetto che dura tre giorni in cui si alterneranno tra mattina e sera personaggi che nella loro vita sono andati oltre dalla normale routine.

Che cosa succederebbe se un ventenne italiano potesse parlare con Steve Jobs? ‘Tutta colpa di Steve’ con Andrea Cappellini è un ironico dialogo tra un giovane del nostro paese e uno dei geni del ventesimo secolo.

Con grande leggerezza e ironia Andrea Cappellini (già penna di Spinoza, Vernacoliere e comico di Zelig Lab) porta in scena un confronto tra la generazione di Jobs e quella dei precari degli anni 2000, tra le opportunità della Silicon Valley degli anni 80 e la desolazione dell' Italia nel 2014, tra   chi ce l’ha fatta a costruire i suoi sogni e chi non sa nemmeno se ce la farà ad arrivare alla fine del mese.

Scritto con Marco Vicari (autore per La 7/Fatto Quotidiano/Zelig Lab) lo spettacolo passa con facilità da temi più leggeri (i rapporti con le donne, le code nei locali e l’eterna sfiga di chi suona la chitarra ai falò) a temi più impegnativi, (la meritocrazia, la corruzione e la fuga dei cervelli all’estero). Tra monologhi e canzoni Andrea Cappellini ci accompagna in un viaggio esilarante ma amaro, alla scoperta di una generazione in coda, in attesa che qualcosa cambi. Il tutto mettendo in scena un epico confronto tra un uomo che diceva "Siate affamati, siate folli" e un ventenne il cui mantra è "Sto lavorando su me stesso. Il problema è che sono a progetto anche li'".

Andrea Cappellini: Tra le nuove leve della comicità toscana, Andrea Cappellini è un giovanemonologhista, già penna satirica per Spinoza, Vernacoliere, Kotiomkin e Prugna. E' uno degli artisti di Zelig lab Toscana, il laboratorio campione di incassi nelle passate stagioni e vera e propria"fucina" di una nuova generazione di comici. Si è classificato terzo nazionale al concorso di SOS Cabaret (dicembre 2013). Il suo stile sul palco è caratterizzato da un  esilarante mix tra comicità e satira coniugato nella varie forme del monologo, del personaggio e del teatro canzone.

Marco Vicari:  Autore tv (La 7 "Se Stasera Sono Qui con Teresa Mannino) e penna satirica per Fatto Quotidiano, Vernacoliere, L'Unità, Mucchio Selvaggio, è anche autore e regista di Zelig Lab Toscana.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • 'Coronarte, gli artisti si raccontano ad Andrea Speziali in una mostra digitale'

    • Gratis
    • dal 25 marzo al 5 giugno 2020
    • Casa Speziali
  • L'Università ricorda (on line) il 172° anniversario di Curtatone e Montanara

    • solo domani
    • Gratis
    • 29 maggio 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PisaToday è in caricamento