"Vettorina nella città dei pezzi di ricambio" di Francesca Falchi

con
Eva Bianca Dal Canto, Stefania Pugi, Bruno Tognetti
Veronica Pinto, Giulia Matteoli
Voci fuori campo: Luisiana Tognarini e Marco Zazzeri

Coreografie di Veronica Pinto
Regia di Fabrizio Meini

Ettorina Sambri (1891-1965) - Motociclista. Lesbica.

Il testo di Francesca Falchi è un'opera di profondissima poesia; l'Autrice non racconta la vita di Ettorina Sambri in modo tradizionale: lo fa invece con una narrazione in versi che coglie nel profondo gli aspetti di questa donna straordinaria. Ettorina/Vittorina, due attrici per interpretare lo stesso personaggio, una la donna emotiva e sensuale, l'altra la sportiva e combattente. Ma in realtà è davvero sottile il filo che divide questi due aspetti: nella storia e sul palco c'è una sola donna, Vettorina, con la sua sensualità e la sua grandezza, ad insegnarci che la libertà ha bisogno di coraggio, tanto coraggio, e che noi dobbiamo provarci ad essere liberi, tenere sempre in alto il nostro sguardo qualunque sia il nostro sesso e il nostro orientamento di genere, anche nella difficoltà, anche nel dolore, perché non ci deve essere vergogna per una cosa tanto bella e tanto semplice come l'amore.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Enrico Brignano in 'Un'ora sola vi vorrei' in piazza dei Cavalieri

    • 28 agosto 2019
    • Piazza dei Cavalieri
  • Mostra su Alfred Hitchcock

    • dal 7 aprile al 1 settembre 2019
    • Museo della Grafica
  • Mura di Pisa in notturna

    • 25 agosto 2019
    • Mura di Pisa
  • Mostra 'Gipi. Storie d'artista' a Palazzo Blu

    • dal 15 giugno al 13 ottobre 2019
    • Palazzo Blu
Torna su
PisaToday è in caricamento