Towel Day 2016 all'Orsa Minore

Dal 2001, il 25 maggio si celebra il Towel Day in ricordo di Douglas Adams. La tradizione vuole che le persone vadano in giro con un asciugamano, che è un accessorio essenziale per gli autostoppisti. 
All'Orsa Minore, dal 2012, la giornata viene dedicata alla "creatura" più famosa di Douglas Adams: guida galattica per gli autostoppisti.
Quest'anno, a partire dalle 10.30 della mattina avrete diritto a sconti sui libri (se vi presentate con l'asciugamano), potrete partecipare alla gara di poesia Vogon o a "l'ultimo aperitivo prima della fine del mondo" (con tanto di cappellini di carta), e poi ancora letture e la proiezione film alle 21. 

Douglas Noël Adams (Cambridge, 11 marzo 1952 – Santa Barbara, 11 maggio 2001) è stato uno scrittore di fantascienza, sceneggiatore e umorista britannico. Negli anni 70 collaborò con i Monty Python come sceneggiatore e fu assunto dalla BBC per curare soggetto e copioni della serie Doctor Who. Ma le sue opere erano troppo innovative per quel periodo quindi incontrò non pochi ostacoli. È ricordato in particolare per la serie di romanzi Guida galattica per gli autostoppisti, nata nel 1978 come radio commedia della BBC, prima di diventare una trilogia di cinque romanzi, che ha venduto più di 15 milioni di copie, oltre ad essere anche una serie televisiva, fumetto, gioco per computer e fino a diventare nel 2005 un film.

La Guida citata nel titolo è, in realtà, un "libro nel libro": nel racconto i protagonisti fanno spesso riferimento ad una specie di enciclopedia, la Guida Galattica, appunto, che fornisce loro suggerimenti - spesso bizzarri, secondo il registro surreale del romanzo - su "la vita, l'universo e tutto quanto".
La forza della Guida risiede nell'ironia che pervade il racconto, nell'umorismo sottile - che non risparmia le critiche di costume - e nei personaggi assolutamente bizzarri che abitano il romanzo. Nella versione originale si può anche apprezzare il particolare lessico dell'autore, con le sue invenzioni linguistiche diventate memorabili, un vero e proprio gergo che contribuisce all'atmosfera umoristica dei libri. Una per tutte è il significato del numero 42.
Così geniali e in anticipo coi tempi, alcune delle trovate di Adams sono state effettivamente abbracciate dalla tecnologia moderna, prendendo a prestito i nomi coniati dall'autore. Ad esempio il pesce di Babele - una specie di simbionte traduttore universale - a cui si è ispirato il traduttore di AltaVista, Babelfish, il computer scacchistico Deep Thought della IBM (primo computer capace di battere un Grande maestro internazionale in un match, il cui nome deriva da Pensiero Profondo, un supercomputer presente nel racconto), il programma di messaggistica istantanea Trillian, chiamato come la protagonista femminile della serie, e il wallpaper di default di Whatsapp WhatsApp mostra tra i vari soggetti presenti anche un 42.

Un evento da non perdere! 
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...



Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Potrebbe Interessarti

    • Mostra 'Uomo Virtuale. La fisica esplora il corpo' a Palazzo Blu

      • dal 22 marzo al 2 luglio 2017
      • Palazzo Blu
    • Sagra della pizza a Bientina

      • dal 27 al 28 maggio 2017
      • Campo sportivo
    • Festa europea dei parchi a San Rossore

      • 28 maggio 2017
      • Parco San Rossore

    I più visti

    • Mostra 'Uomo Virtuale. La fisica esplora il corpo' a Palazzo Blu

      • dal 22 marzo al 2 luglio 2017
      • Palazzo Blu
    • Sagra della pizza a Bientina

      • dal 27 al 28 maggio 2017
      • Campo sportivo
    • Festa europea dei parchi a San Rossore

      • 28 maggio 2017
      • Parco San Rossore
    • Installazione 'Somewhere Else' nella Chiesa della Spina

      • dal 25 marzo al 5 giugno 2017
      • Chiesa della Spina
    Torna su
    PisaToday è in caricamento