Maturità 2020, tutte le date delle prove scritte

Il tema, la prima prova scritta di italiano, si terrà su tutto il territorio nazionale mercoledì 17 giugno 2020 alle 8,30. La seconda prova si svolgerà, come da tradizione, il giorno seguente, giovedì 18 giugno, alle 8,30

La Maturità 2020 non è così lontana. Ci sono già le date delle prove scritte del prossimo esame di Stato. È disponibile sul sito del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca il calendario con le date.

Maturità 2020, date prove scritte

Il tema, la prima prova scritta di italiano, si terrà su tutto il territorio nazionale mercoledì 17 giugno 2020 alle 8,30. La seconda prova si svolgerà, come da tradizione, il giorno seguente, giovedì 18 giugno, sempre a partire dalle 8,30. Sempre sul sito le date di svolgimento della prova scritta suppletiva, che si svolgerà il primo luglio 2020 alle 8,30, sull'Esame di Stato conclusivo del primo periodo didattico dei percorsi di primo livello per gli adulti iscritti e frequentanti i Centri provinciali per l'istruzione degli adulti, e specifiche informazioni riguardanti i candidati per i quali il patto formativo individuale prevede un percorso di studio personalizzato.

L'Esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione (le scuole medie) si svolgerà, per l'anno scolastico 2019/2020, nel periodo compreso tra il termine delle lezioni e il 30 giugno 2020, secondo i calendari definiti dalle commissioni d'esame insediate presso le istituzioni scolastiche statali e paritarie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La storia della 'matura'

Venne introdotto nel 1923 dalla Riforma Gentile come esame di stato svolto al termine degli studi liceali, unici all'epoca a permettere l'accesso all'università. A partire dalla riforma varata nel 1997, ed entrata in vigore a partire dall'anno scolastico 1998/1999, l'esame è denominato ufficialmente Esame di Stato conclusivo del corso di studio di istruzione secondaria superiore, o Esame di Stato; la locuzione esame di maturità, pur non avendo più un valore ufficiale, è ancora ricorrente nel linguaggio comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Costruire il futuro: corso gratuito triennale per diventare falegname

  • Primo contatto con il mondo della formazione universitaria grazie alla Scuola di Orientamento

  • Scuola Superiore Sant'Anna: bando per la selezione di 60 allievi

Torna su
PisaToday è in caricamento