La galleria è in caricamento...

FOTO LETTORI | Sere d'estate con il Festival Antroporti 2013

sere d'estate con il festival antroporti 2013

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Tutti con gli occhi al cielo: arriva l'eclissi di Luna

  • Scooter contro auto: muore 18enne

  • Incidente stradale sull'Arnaccio: due persone in ospedale

  • Ricerche per una donna dispersa in mare: ritrovata sulla spiaggia di San Rossore

Dieci appuntamenti, dieci luoghi da vivere e scoprire, per un festival che è arrivato alla sua 14° edizione "colonizzando" sempre di più Pisa e la sua provincia.

"Antroporti" è teatro, musica, danza, cultura. E proprio come recita il nome - "Porti dell'uomo" - è un viaggio tra forme di spettacolo diverse, storie e talenti.
Quest'anno il filo conduttore del festival - fondato nel 2000 dal direttore artistico Claudio Neri e dalla compagnia Teatro del Tè - è L'Attesa.

"In un momento storico ed economico durane il quale l'umanità sta attendendo, anche passivamente, di uscire da una grande crisi di valori ed economica - afferma Claudio Neri - il festival, sensibile ai processi del tempo contemporaneo, propone spettacoli che siano anche una riflessione sul tema. A partire dal manifesto del festival: l'attrice Marlene Dietrich che sembra attendere nell'ombra".

L'attesa intesa nelle sue diverse declinazioni: l'attesa della grande occasione ("Il deserto dei Tartari"), l'attesa delle donne ("Quarta dimensione" ed "Effetto Butterfly", quest'ultimo con la regia di Claudio Neri), l'attesa della festa tra comicità ed allegria("Ambulanti" e "Il recital" di Katia Beni").


Il Festival è organizzato con il contributo di: Comuni di Pisa, Vecchiano, San Giuliano Terme, Vecchiano, Castellina Marittima, Vicopisano, Fauglia, Unicoop Firenze-sezione soci di Pisa, Fondazione Cerratelli, Provincia di Pisa.


Tutti gli spettacoli, come è tradizione per "Antroporti", sono gratuiti (www.antroporti.org ).


Due gli appuntamenti pisani:


Mercoledì 24 luglio al Centro Espositivo Sms sul Viale delle Piagge con "Il deserto dei Tartari" di Dino Buzzati – Adattamento teatrale di Maura Pettorruso – Regia di Carmen Giordano - con Woody Neri (produzione TrentoSpettacoli). Nell'attesa della "grande occasione" si consuma la vita di Drogo e dei suoi compagni; su di loro trascorrono, inavvertiti, i mesi, poi gli anni. Drogo vedrà alcuni dei suoi compagni morire, altri lasciare la fortezza ancora giovani o ormai vecchi. Fino alla beffa finale: proprio nei giorni in cui i nemici, finalmente, avanzano verso il confine, Drogo dovrà lasciare la Fortezza, dopo oltre trenta anni dal suo arrivo, minato da una malattia che non gli consente di proseguire oltre la vita militare. La morte lo coglierà solo, in un'anonima stanza di una locanda di città, ma non in preda alla rabbia e alla delusione. Una messa in scena scarna e intensa, un monologo fatto di desideri, paure, domande.

Lunedì 29 luglio a Sms Biblio di via San Michele degli Scalzi "Quarta dimensione" di Ghiannis Ritsos. Lettura drammatizzata, con  Siliana Fedi / Octava Rima. Un testo che parla di attese e di donne... La forza dell’Ellade, il fascino assoluto del suo mistero, si incarnano nella figura di altrettante donne-eroine che raccontano, con la loro tragica e maestosa voce, la fatica e la sofferenza dell’esistenza, ma anche l’amore e la gioia di poter dire: “io sono viva!”: Crìsotemi, relitto dei tempi; Ismene, figlia d’Edipo; Fedra, folle d’amore; Elena, che fu bella e fatale; Persefone, sepolta viva. Le Signore del Mito, che è la vera “quarta dimensione”, assumono contorni assolutamente umani quanto più si stagliano nella loro sublime grandezza, fatta di dolore e di passione.

Questi gli altri appuntamenti:

Venerdì 5 luglio - Fauglia: teatro musicale comico "Ambulanti" – Teatro Trabagai, Piazza Trento e Trieste.

Giovedì 18 luglio - Vicopisano: teatro comico Katia Beni – in Recital,Piazza Cavalca

Venerdì 19 luglio - Castellina Marittima, teatro comico Katia Beni – in Recital, Anfiteatro Parco Pubblico Luigi Montauti

Sabato 20 luglio - Vecchiano, teatro musicale comico "Ambulanti"– Teatro Trabagai, Spazio Culturale A.Tabucchi

Giovedì 25 luglio - Vicopisano, Teatro musicale comico "Ambulanti" – Teatro Trabagai, Piazza di Palazzo Pretorio

Venerdì 26 luglio - Castellina Marittima – Loc. Le Badie, Teatro musicale comico "Ambulanti" – Teatro Trabagai, Parco Lucia Mangifesta

Mercoledì 31 luglio - Vicopisano, teatro ed opera lirica "Effetto Butterfly" Octava Rima/ Teatro del Tè con Kaori Imamura e Siliana Fedi , regia Claudio Neri , Piazza di Palazzo Pretorio. Anche in questo caso c'è una donna che attende. Siamo nel Giappone di Giacomo Puccini, la donna si chiama Cho Cho San e attende nel II° atto della Madam Butterfly. E' una attesa ansiosa e struggente, aspetta con delicata sofferenza il ritorno dello sposo promesso.  Accanto a lei c'è Suzuki, servente di Butterfly , l'accompagna nel vivere quotidiano attraverso i rituali e le affabulazioni di storie di antenati .In questo percorso teatrale fatto di ricche sfumature sceniche, di dialoghi e confessioni , di racconti evocativi , niente si svolge di definito e niente accade, non ci sono finali e niente si preannuncia al finale secondo la tradizione dell'opera di Puccini.

Venerdì 13 settembre - San Giuliano Terme, teatro ed opera lirica "Effetto Butterfly" Octava Rima/ Teatro del Tè con Kaori Imamura e Siliana Fedi , regia Claudio Neri, Via Italia

Torna su
PisaToday è in caricamento