Cascina, polveri sottili: il Comune indica i comportamenti virtuosi

L'amministrazione invita i cittadini a tenere condotte di risparmio energetico durante l'inverno, utili per il miglioramento dell'ambiente nei centri abitati

Il Comune di Cascina ha emesso un avviso in cui si invita tutta la cittadinanza a seguire comportamenti virtuosi per ridurre le emissioni di PM10, le cosiddette 'polveri sottili'. Poiché una delle fonti di PM10 sono i processi di combustione per il riscaldamento degli edifici e il traffico veicolare, l'amministrazione invita i cittadini, a partire dal 1 novembre 2017 e fino al 31 marzo 2018, ad adottare i seguenti comportamenti virtuosi per ridurre le emissioni di Pm10:

- limitare l'utilizzo dei mezzi privati di trasporto per quanto possibile, privilegiando l'uso dei mezzi pubblici o altri mezzi di trasporto a basso impatto ambientale, alimentati a elettricità o a gas;

- limitare il più possibile l'accensione di fuochi all'aperto e gli abbruciamenti di sfalci, potature, residui vegetali o altro;

- limitare l'uso di legna in caminetti o stufe, a meno che questa non sia l'unica fonte di riscaldamento dell'abitazione;

- ridurre il periodo di funzionamento degli impianti di riscaldamento a 10 ore giornaliere, e la temperatura dell'aria negli ambienti a 19 gradi per gli edifici non rientranti nella categoria E.8 di cui al Dpr n.412/1993 (vale a dire gli edifici adibiti ad attività industriali ed artigianali) e a 17 gradi per gli edifici rientranti nella categoria E.8, con esclusione degli impianti installati negli edifici adibiti ad ospedali, cliniche o case di cura, ivi compresi quelli adibiti a ricovero o cura di minori o anziani, e ad asili o scuole.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Porre in atto questi comportamenti virtuosi - si legge nella nota - contribuirà a migliorare la qualità dell'aria e dell'ambiente, in particolare nei centri abitati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella sanità pisana e mondiale: è morto il professor Franco Mosca

  • Coronavirus: ricercatori Aoup svelano una possibile correlazione con l'infiammazione della tiroide

  • Coronavirus: stop alla distribuzione gratuita delle mascherine nelle farmacie

  • Coronavirus in Toscana: 10 nuovi casi e 5 decessi

  • Il Giugno Pisano si farà: "Eventi simbolici per dare continuità alla tradizione"

  • Perde il controllo e si ribalta: il conducente esce prima che le fiamme distruggano l'auto

Torna su
PisaToday è in caricamento