Raccolta differenziata a Pisa: si sale al 58%

Il dato è del gennaio 2017, superiore di 15 punti percentuali rispetto il 2016. Filippeschi: "E' una conferma della bontà del sistema ideato"

Migliora la raccolta differenziata nel Comune di Pisa. I dati Geofor di gennaio 2017 mostrano un +15% rispetto l'anno passato, segno per il sindaco Marco Filippeschi che il sistema dei cassonetti automatizzati in centro e del porta a porta nei quartieri comincia ad ingranare.

"Il dato del 58,4% è davvero positivo - commenta il primo cittadino - pur non essendo completamente a regime, il balzo di oltre il 10% sul dato del 2016 è la conferma della bontà della scelta. I cittadini hanno ben compreso e stanno collaborando attivamente. Restano alcune criticità sparse sulle quali Comune e Geofor stanno lavorando, ma complessivamente è più che positivo questo cambiamento radicale nella raccolta e quindi nelle abitudini dei cittadini".

I dati ufficiali certificati dalla Regione Toscana per l'anno 2015 vedono la differenziata di Pisa al 43.15%, mentre per il sito Geofor per il 2016 porta una quota del 47.50%.