Raccolta differenziata: Calcinaia il comune migliore con il 78,46%

La Regione Toscana ha certificato l'efficienza dei comuni nella raccolta differenziata per l'anno 2016. Pisa al 46,59%

Lo scorso 9 ottobre la Giunta Regionale ha approvato il decreto della 'Certificazione dell'efficienza della raccolta differenziata dei rifiuti urbani 2017 (anno solare 2016)'. Il documento raccoglie i dati dei comuni di tutta la Toscana e valuta il punto raggiunto a fine 2016.

Per la provincia di Pisa il migliore è il comune di Calcinaia, con un livello del 78,46%. "Dal 2009 al 2016 - scrive in una nota l'amministrazione - la percentuale di raccolta differenziata è triplicata, mentre la produzione di rifiuti procapite si è ridotta di un terzo". Soddisfatto l'assessore all'ambiente Cristiano Alderigi: "Sono tutti segnali che indicano che la strada intrapresa dal Comune di Calcinaia nella gestione dei rifiuti è quella giusta".

Seguono in classifica San Giuliano Terme (78,02%) e San Miniato (78,01%), mentre fanalino di coda sono Montecatini Val di Cecina (16,64%), Santa Luce (21,73%) e Lajatico (22,85%). Il Comune capoluogo di Pisa si attesta al 46,59%.

Di seguito i dati contenuti nell'allegato del Decreto Dirigenziale Giunta Regionale Toscana 4472 del 9 ottobre 2017. Le cifre sono, da sinistra: abitanti in base a indicazioni Istat al 31/12/2016, kg di rifiuti urbani indifferenziati, kg di raccolta differenziata, kg di rifiuti urbani totali, percentuale differenziata e raccolta rifiuti urbani pro capite.

raccolta differenziata dati provincia pisa 2016-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

raccolta differenziata dati provincia pisa 2016 2-2-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella sanità pisana e mondiale: è morto il professor Franco Mosca

  • Coronavirus: ricercatori Aoup svelano una possibile correlazione con l'infiammazione della tiroide

  • Coronavirus: stop alla distribuzione gratuita delle mascherine nelle farmacie

  • Coronavirus in Toscana, 12 nuovi casi: nel pisano 2 positivi in più e nessun decesso

  • Pratale-Don Bosco: muore in casa a 37 anni

  • Perde il controllo e si ribalta: il conducente esce prima che le fiamme distruggano l'auto

Torna su
PisaToday è in caricamento