Raccolta differenziata a Volterra: arrivano i 'sacchetti intelligenti'

Nel corso dell'anno l'introduzione di un chip in grado di calcolare quanto si differenzia. L’assessore Fidi: "Ad oggi superato il 70% e il porta a porta è stato esteso anche in molte aree di campagna"

Novità in arrivo per la raccolta differenziata a Volterra. L'amministrazione comunale ha infatti annunciato l'avvio di una "vera e propria rivoluzione" con l'introduzione, che avverrà nel corso dell'anno, di un chip in grado di calcolare quanto si differenzia. In questo modo la tariffa verrà modulata: chi differenzia di più, pagherà di meno, a scapito di chi non intende differenziare o lo fa con risultati scadenti. 

"I 'sacchetti intelligenti' - spiega l’assessore Massimo Fidi - permetteranno così di affrontare, come era stato auspicato da tantissime persone durante gli incontri partecipativi durante i quali ci siamo confrontati con oltre un migliaio di cittadini, la seconda fase del processo di differenziata che abbiamo attivato. La fase attuale ha superato il 70% ed il porta a porta è stato esteso anche in molte aree di campagna, eliminando il degrado".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Stiamo anche mettendo a punto la fattibilità del trattamento della frazione umida a livello locale - aggiunge il sindaco Marco Buselli - che già avevamo proposto in Asv, ma a cui era stato preferita l'idea di trattare rifiuti speciali, seppur non pericolosi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spiagge di ghiaia a Marina, alga tossica 6 volte oltre i limiti: "Fate attenzione"

  • Scuola, nuovo incontro per la ripartenza: si va verso il prolungamento della didattica a distanza

  • Bimbo di 5 anni salvato dalle sofferenze di un tumore, i genitori: "Grazie"

  • Coronavirus in Toscana, 5 nuovi casi: un decesso a Pisa

  • Consegna a domicilio di cocaina: in manette due fratelli pusher

  • Coronavirus, sette nuovi casi: nessun positivo in più a Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento