Gita fuori porta del 25 aprile: ecco dove andare

Una braciata, la prima tintarella al mare, aperta campagna o luoghi d'arte: sono tantissime le possibilità per chi vuole godersi la Festa della Liberazione all'aria aperta. Ecco qualche consiglio

Il 25 aprile, nella tradizione pisana, è una giornata da dedicare quasi esclusivamente alle scampagnate con amici e parenti. Sono molte le mete più gettonate e storicamente più frequentate durante la Festa della Liberazione. Ecco i nostri consigli.

1. Il nostro litorale

Se avete voglia di una prima tintarella, tempo permettendo, la scelta ideale è dirigersi verso il litorale e cercare il luogo migliore dove installarsi con la propria compagnia. Probabilmente dovrete sgomitare per accaparrarvi i posti migliori fra Marina, Tirrenia e Calambrone, ma sicuramente una volta piazzati ombrellone e borse frigo, capirete che ne sarà valsa la pena.

Potrebbe interessarti

  • Le curiosità dei nostri amici pelosi: 5 cose che non tutti sanno sui gatti

  • Falsi amici a tavola: 7 alimenti che non fanno dimagrire

  • Ragnetti rossi: cosa sono e come proteggere la casa dalla loro presenza

  • Come far risaltare l'abbronzatura a fine estate: 4 semplici consigli

I più letti della settimana

  • Tirrenia, malore mentre è in mare: muore 81enne

  • Si sente male sul patino a Marina di Vecchiano: muore 49enne

  • Cascina: il corpo di un 64enne ritrovato dietro la chiesa dell'Arnaccio

  • Rischia la paralisi dopo un tuffo: 16enne ricoverato a Cisanello

  • Santa Maria a Monte, con la bici contro un'auto: morto

  • Via Sesia: fiamme in un appartamento

Torna su
PisaToday è in caricamento