Gita fuori porta del 25 aprile: ecco dove andare

Una braciata, la prima tintarella al mare, aperta campagna o luoghi d'arte: sono tantissime le possibilità per chi vuole godersi la Festa della Liberazione all'aria aperta. Ecco qualche consiglio

Il 25 aprile, nella tradizione pisana, è una giornata da dedicare quasi esclusivamente alle scampagnate con amici e parenti. Sono molte le mete più gettonate e storicamente più frequentate durante la Festa della Liberazione. Ecco i nostri consigli.

1. Il nostro litorale

Se avete voglia di una prima tintarella, tempo permettendo, la scelta ideale è dirigersi verso il litorale e cercare il luogo migliore dove installarsi con la propria compagnia. Probabilmente dovrete sgomitare per accaparrarvi i posti migliori fra Marina, Tirrenia e Calambrone, ma sicuramente una volta piazzati ombrellone e borse frigo, capirete che ne sarà valsa la pena.

Potrebbe interessarti

  • Incubo sveglia? 6 trucchi per diventare persone mattiniere

  • Lavastoviglie pulita e profumata: ecco i nostri consigli

  • Realmente i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Salute: a Pisa il primo centro clinico proctologico e del pavimento pelvico

I più letti della settimana

  • Luminara 2019: programma, informazioni e misure per la sicurezza

  • Il Pisa torna in serie B: esplode la festa in città

  • Scontro fra tre auto a Pontedera, una si cappotta: tre feriti

  • Torna il cinema sotto le stelle al Giardino Scotto: il programma di giugno

  • Rapina due studenti, poi si getta in Arno per sfuggire alla Polizia

  • Elezioni comunali, Pontedera-Ponsacco-San Miniato: tris del centrosinistra

Torna su
PisaToday è in caricamento