Festa dell'Immacolata alla (ri)scoperta del territorio: 3 luoghi magnifici da visitare

Concedetevi una passeggiata per (ri)scoprire le tante bellezze che racchiude la nostra provincia. Ecco una piccola guida, in 3 tappe, che vi condurrà in luoghi di indubbio fascino

Montecerboli

Come ogni anno con la Festa dell'Immacolata inizia il conto alla rovescia in attesa dell'arrivo delle festività natalizie. Perchè non concedersi una passeggiata per (ri)scoprire le tante bellezze che racchiude la nostra provincia? Ecco una piccola guida, in 3 tappe, che vi condurrà tra castelli, edifici storici e luoghi di indubbio fascino. Buona gita e buone feste!

Montecerboli

Montecerboli è una frazione del comune di Pomarance che si trova all'interno della cosidetta 'Valle del Diavolo' che comprende diverse frazioni della regione e deve il suo nome alla presenza di numerosi soffioni boraciferi, emissioni violente di vapore acqueo ad alta pressione e temperatura che fuoriescono da spaccature presenti nel suolo, per poi dare vita ad uno spettacolo di tetra bellezza. Un luogo talmente spettrale e suggestivo che, si racconta, abbia ispirato Dante Alighieri nella sua rappresentazione dell'Inferno. Il nome della frazione richiama la figura mitologica di Cerbero, il cane a tre teste posto a guardia del regno infernale. Oltre al suggestivo centro storico di epoca medioevale, la zona è caratterizzata da numerosi soffioni boraciferi che emettono gas e vapori dal sottosuolo. Sede di un centro abitato già in età altomedievale, vi fu edificato un castello attestato nell'anno 1003, del quale oggi si possono osservare i resti della cinta muraria e di un portale d'accesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Residente a Pisa in quarantena: è entrato in contatto con l'uomo positivo a Pescia

  • Coronavirus: negativi i test effettuati

  • Coronavirus: a Cisanello diversi casi in valutazione

  • Coronavirus: in Toscana due casi sospetti positivi in attesa di validazione

  • Coronavirus: le nuove misure varate oggi dalla Regione

  • Coronavirus, caso sospetto a Firenze: positivo il secondo tampone su un uomo

Torna su
PisaToday è in caricamento