Famiglie numerose: con quattro figli contributi da 100 a 400 euro

C'è tempo fino al 12 aprile per presentare la domanda per il rimborso per spese relative alla scuola, ad attività extrascolastiche e culturali, a visite mediche e alle utenze

Rimborsi in arrivo per le famiglie numerose del comune di Pisa. I nuclei familiari con almeno quattro figli, infatti, hanno tempo fino al 12 aprile per presentare la richiesta di contributo a copertura parziale delle spese per servizi sostenute nel 2011 grazie alle risorse messe a disposizione dal Fondo nazionale per le Politiche della Famiglia. Sono ammessi a rimborso i trasporti scolastici e pubblici, gli asili nido e in generale le spese scolastiche (ad esempio quelle per i libri e per la mensa), i servizi e le attività formative extrascolastiche (ad esempio le vacanze studio e i campi scuola), le attività culturali, l'iscrizione ad associazioni educativo-culturali e sportive, le visite e il trasporto e il soggiorno per terapie mediche anche fuori Pisa e le spese sostenute per le utenze.

L'entità del contributo, che sarà annuale, varia fra i 100 e i 400 euro in ragione delle spese documentate e sarà assegnato sulla base di una graduatoria costruita tenendo conto della numerosità della famiglia e dell'eventuale presenza di un solo genitore, del reddito Isee, della presenza di minori e dell'eventualità che il nucleo familiare sia già seguito dai servizi sociali.

Il modulo di richiesta di contributo, scaricabile insieme al testo integrale dell'avviso pubblico dal sito web del Comune di Pisa, deve essere consegnato all'Ufficio Relazioni con il Pubblico (Palazzo Pretorio, Lungarno Galilei 43 è aperto tutte le mattine, dal lunedi al venerdi dalle 8.30 alle 12.30 e il martedi e il giovedi pomeriggio dalle 15 alle 17) entro giovedi 12 aprile.

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viale delle Cascine: muore alla guida mentre è fermo al semaforo

  • Fisica, matematica, chimica: la Normale di Pisa è la prima università al mondo nella ricerca

  • Dà in escandescenze e devasta il ristorante di fronte a clienti e proprietari

  • Bagno di folla per Mika in centro a Livorno: suona con lui uno studente Unipi

  • Pontedera, scontro auto-moto: perde la vita 38enne

  • Condizioni igieniche "precarie": chiusa mensa, serviva 9 scuole in provincia di Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento