Difensore civico: tutte le informazioni

L'ufficio si occupa di verificare la correttezza dell'amministrazione comunale, degli organismi controllati dal Comune e delle aziende che si occupano di servizi alla persona

Difensore civico: tutte le informazioni

Il difensore civico tutela l'imparzialità, l'efficienza e la correttezza dell'azione amministrativa del Comune. Si può rivolgere a questo ufficio chiunque abbia fondate ragioni di aver subito danno da comportamenti o inerzie dell'amministrazione comunale. L'intervento del difensore civico può essere richiesto anche in merito all'attività di enti ed organismi controllati dal Comune, oltre che di aziende di servizi alla persona.

Il difensore civico interviene solo dopo che l'interessato abbia preso contatti con l'ufficio direttamente coinvolto e non abbia ottenuto risposta soddisfacente in un tempo ragionevole. Solo in questo caso il difensore chiede i documenti relativi alla pratica in questione e se serve convoca il responsabile dell'ufficio competente.

Quest'ultimo ufficio è tenuto a dargli una risposta entro 15 giorni. Una volta ottenuti i documenti il difensore civico accerta che i procedimenti amministrativi abbiano avuto regolare corso e che siano stati attuati correttamente e tempestivamente. Nel caso in cui questo non sia avvenuto suggerisce agli organismi, agli uffici comunali e alle aziende controllate, eventuali soluzioni ai problemi riscontrati dai cittadini e alle volte chiede agli organi competenti l'esercizio dell'azione disciplinare.

 

Difensore civico: tutte le informazioni

Il difensore civico, invece, non regola le controversie tra privati; non rappresenta il cittadino in giudizio; non interviene nelle scelte politiche dell'amministrazione comunale e in questioni che riguardano le pensioni, la scuola primaria e secondaria, l'istruzione universitaria, la sanità e il rapporto di lavoro dei dipendenti. L'accesso al difensore è gratuito.

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viale delle Cascine: muore alla guida mentre è fermo al semaforo

  • Fisica, matematica, chimica: la Normale di Pisa è la prima università al mondo nella ricerca

  • Dà in escandescenze e devasta il ristorante di fronte a clienti e proprietari

  • Bagno di folla per Mika in centro a Livorno: suona con lui uno studente Unipi

  • Pontedera, scontro auto-moto: perde la vita 38enne

  • Condizioni igieniche "precarie": chiusa mensa, serviva 9 scuole in provincia di Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento