Sulle tracce dei giganti: i dinosauri in Italia 'parlano' pisano

Il primo ritrovamento dei fossili degli animali preistorici è avvenuto negli anni '40 sui Monti Pisani

I giganti sono transitati sul territorio pisano. Lo dice la paleontologia, lo dimostrano i reperti fossili rinvenuti nel corso degli anni sui Monti Pisani: i dinosauri, i protagonisti delle ere preistoriche precedenti all'umanità, hanno vissuto anche in quello che oggi è l'hinterland pisano.

La scoperta

Il ritrovamento dei reperti fossili risale agli anni '40: venne ritrovata un'orma vecchia di 230 milioni di anni, una delle più antiche mai rinvenute nel mondo. La notizia è stata diffusa nel corso del congresso della Società Italiana di Paleontologia, in corso in questi giorni a Benevento e Pietraroja. Analizzando le tracce di dinosauro rinvenute in Italia, il paleontologo Cristiano Dal Sasso ha dedotto che la nostra penisola è emersa dalle acque dell'Oceano Tetide prima di quanto si è finora ipotizzato. Le orme dei grandi rettili, infatti, indicano che alcune terre erano già affiorate 230 milioni di anni fa, mentre le dimensioni ridotte dei fossili lasciano ipotizzare che esse dovevano essere simili a delle isole tropicali: il panorama che siamo abituati a vedere oggi affacciandoci alla finestra e dirigendo lo sguardo verso il Monte Serra, quindi, non era lo stesso.

L'acqua circondava le vette di quelli che oggi sono i Monti Pisani, popolati dai rettili più grandi che abbiano mai vissuto sulla Terra, fra i 230 e i 200 milioni di anni fa: una parte del territorio pisano, quindi, era fra le terre emerse che adesso costituiscono l'Italia tra la fine del Triassico e l'inizio del Giurassico. Proprio a causa dell'habitat particolare le dimensioni dei dinosauri che popolavano queste aree erano ridotte: rispetto ai giganti che tutti abbiamo conosciuto nel capolavoro di Spielberg, Jurassic Park, i dinosauri che vivevano sui Monti Pisani erano nani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Olio di semi mescolato con il gasolio: denunciati gestori di distributore

  • I migliori sport e i trucchi per accelerare il metabolismo e dimagrire

  • Nubifragio in Valdera: allagamenti e disagi

  • Via le Rene: trovata auto incidentata cappottata nel fosso

  • Aggredito mentre controlla il parcheggio dove lavora: 60enne in ospedale

  • Mercatini in via Oberdan, commercianti furiosi: "Vetrine coperte, dovrebbero rimborsarci le perdite!"

Torna su
PisaToday è in caricamento