Gite in Toscana: i consigli per la bella stagione

Oltre ai consueti ponti di primavera, la bella stagione offre moltissime altre giornate che possono essere spese in gite fuori porta per scoprire la nostra splendida regione. Ecco qualche consiglio

2. Montecerboli

Montecerboli è una frazione del comune di Pomarance che si trova all'interno della cosidetta 'Valle del Diavolo' che comprende diverse frazioni della regione e deve il suo nome alla presenza di numerosi soffioni boraciferi, emissioni violente di vapore acqueo ad alta pressione e temperatura che fuoriescono da spaccature presenti nel suolo, per poi dare vita ad uno spettacolo di tetra bellezza. Un luogo talmente spettrale e suggestivo che, si racconta, abbia ispirato Dante Alighieri nella sua rappresentazione dell'Inferno. Il nome della frazione richiama la figura mitologica di Cerbero, il cane a tre teste posto a guardia del regno infernale. Oltre al suggestivo centro storico di epoca medioevale, la zona è caratterizzata da numerosi soffioni boraciferi che emettono gas e vapori dal sottosuolo. Sede di un centro abitato già in età altomedievale, vi fu edificato un castello attestato nell'anno 1003, del quale oggi si possono osservare i resti della cinta muraria e di un portale d'accesso.

Potrebbe interessarti

  • Aperitivi e cocktail estivi: 5 proposte da Marina a Calambrone

  • Attenzione al ragno violino: come difendersi dal suo morso

  • Mantenere puliti i capelli: le abitudini più comuni da evitare

  • Come pulire e igienizzare i bidoni della spazzatura

I più letti della settimana

  • Tutti con gli occhi al cielo: arriva l'eclissi di Luna

  • Scooter contro auto: muore 18enne

  • Incidente stradale sull'Arnaccio: due persone in ospedale

  • Ricerche per una donna dispersa in mare: ritrovata sulla spiaggia di San Rossore

  • All'ospedale Cisanello il metabolismo si studia in una stanza

  • Morto in scooter a 18 anni: la polizia cerca un possibile testimone chiave

Torna su
PisaToday è in caricamento