Gita di Pasquetta: ecco dove andare

Il Lunedì dell'Angelo, meglio noto come Pasquetta, è una delle date preferite degli amanti delle gite fuori porta. Meteo permettendo, vi diamo qualche consiglio su dove andare

Cellulare e applicazione meteo alla mano, è tempo di pianificare la gita di Pasquetta. Tradizione vuole che il tempo volga scientificamente al brutto all'approssimarsi della Pasqua, per rompere le uova nel paniere - è proprio il caso di dirlo - a tutti coloro i quali attendono questa festa per concedersi una giornata lontano da casa e dagli affanni lavorativi e familiari quotidiani. Ad ogni modo, pensare e prendere in considerazione le alternative possibili per la gita da effettuare con i parenti più stretti o la cerchia degli amici più cari non costa niente. Ecco quindi una breve lista di qualche meta che potreste raggiungere.

1. La Verna

Chiusi della Verna, situato nel territorio del Casentino, è conosciuto soprattutto per il Santuario della Verna, dimora di san Francesco, dove il santo ricevette le stigmate, da sempre Chiusi si contende con il paese di Caprese Michelangelo i natali di Michelangelo Buonarroti. 

Il Santuario Francescano è certamente una sosta obbligata se amate abbinare la cultura alla spiritualità. Sopra la roccia dell'Appennino Toscano e circondato dalla foresta si trova questo grande complesso, che dentro la sua massiccia e articolata architettura custodisce numerosi tesori di spiritualità, arte, cultura e storia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viale delle Cascine: muore alla guida mentre è fermo al semaforo

  • Fisica, matematica, chimica: la Normale di Pisa è la prima università al mondo nella ricerca

  • Dà in escandescenze e devasta il ristorante di fronte a clienti e proprietari

  • Bagno di folla per Mika in centro a Livorno: suona con lui uno studente Unipi

  • Pontedera, scontro auto-moto: perde la vita 38enne

  • Condizioni igieniche "precarie": chiusa mensa, serviva 9 scuole in provincia di Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento