Unione Valdera: dal 3 al 30 aprile aperte le iscrizioni per gli asili nido

Potranno fare domanda i genitori dei bambini nati dal 1 gennaio 2011 al 30 aprile 2013. Sono 32 i nidi disponibili nei 14 Comuni dell’Unione sia comunali che privati accreditati. Prevista l'erogazione di buoni servizio utilizzabili nelle strutture private accreditate

L'Unione Valdera informa che dal 3 al 30 aprile 2013, per i bambini nati dal 01/01/2011 al 30/04/2013 sono aperte le iscrizioni ai nidi d’infanzia di tutti i Comuni della Valdera per l’anno educativo 2013-2014.

Da quest’anno sia le domande di nuova iscrizione che quelle di rinnovo possono essere presentate: on line oppure con modulo cartaceo disponibile negli uffici Scuola, Sociale, URP e Asili Nido dei comuni, o scaricato dallo stesso sito web

Con una sola domanda è possibile richiedere l’iscrizione fino ad un massimo di 3 nidi del territorio della Valdera, indicandone l’ordine di priorità; la domanda cartacea deve essere presentata in uno dei Comuni della Valdera o inviato per fax o per e-mail, con allegata la copia di un documento di identità.

Sono ben 32 i nidi disponibili nei 14 Comuni dell’Unione sia comunali che privati accreditati, con una offerta di circa 1000 posti a disposizione degli utenti. Alcuni di essi accolgono anche lattanti da 3, da 6 o da 8 mesi. Tutte le strutture del territorio sono monitorate dal Coordinamento pedagogico di zona che utilizza sistemi di valutazione della qualità ed interviene con accertamenti diretti alla verifica del mantenimento dei requisiti richiesti dalla normativa in materia. Ogni nido è aperto alle visite dei cittadini nei tempi indicati nella scheda informativa allegata alla domanda, e gli educatori saranno presenti per illustrare il progetto educativo che si realizza nella struttura.

Le domande di iscrizione pervenute oltre il 30 aprile saranno collocate in coda alla graduatoria per la quale concorrono. Dal 14 al 21 maggio 2013 le famiglie riceveranno a mezzo posta ordinaria i punteggi assegnati, validi per la graduatoria provvisoria di accesso al nido. I punteggi sono pubblicati anche sul sito dell'Unione Valdera. Entro il 31 maggio  è possibile presentare ricorso verso il punteggio assegnato. Dal 7 al 12 giugno le famiglie riceveranno comunicazione della ammissione o non ammissione alla frequenza. Entro il 25 giugno 2013 gli ammessi devono accettare o rinunciare formalmente andando a firmare in comune.

Infine anche quest’anno l’Unione Valdera eroga i Buoni servizio utilizzabili nei servizi privati accreditati da tutti i cittadini residenti nei 14 Comuni facenti parte dell’Unione per ridurre il costo della retta a carico delle famiglie. L’importo dei buoni servizio è variabile in base all’ISEE e alla fascia oraria di frequenza. Per tutte le informazioni rivolgersi presso gli sportelli URP dei comuni, consultare il sito www.unione.valdera.pi.it o scrivere a infonidi@unione.valdera.pi.it.

Potrebbe interessarti

  • Aperitivi e cocktail estivi: 5 proposte da Marina a Calambrone

  • Attenzione al ragno violino: come difendersi dal suo morso

  • Bollette della luce: consigli per non avere brutte sorprese d'estate

  • Mantenere puliti i capelli: le abitudini più comuni da evitare

I più letti della settimana

  • Casting, a Pisa arriva 'L'amica geniale': si cercano comparse

  • Attenzione al ragno violino: come difendersi dal suo morso

  • Incidente stradale sull'Arnaccio: due persone in ospedale

  • Caso Ragusa, la Cassazione conferma: Logli condannato a 20 anni

  • Ricerche per una donna dispersa in mare: ritrovata sulla spiaggia di San Rossore

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 13 e 14 luglio

Torna su
PisaToday è in caricamento