Unione Valdera, prorogato il termine per l'iscrizione ai nidi: c'è tempo fino al 30 aprile

Sia le domande di nuova iscrizione, sia quelle di rinnovo devono essere presentate on line

E' stato prorogato fino al prossimo 30 aprile il termine per le iscrizioni ai nidi d'infanzia pubblici e privati accreditati con l’Unione Valdera relative all'anno educativo 2019/20. Entro le ore 24 di tale giorno sarà possibile inoltrare, esclusivamente online, la domanda di nuova iscrizione o di rinnovo per bambini e bambine nati dal 1 gennaio 2017 al 26 aprile 2019.

Sia le domande di nuova iscrizione, sia quelle di rinnovo devono essere presentate on line, tramite la sezione Servizi Online - Iscrizione Nido del sito www.unione.valdera.pi.it. Con una sola domanda è possibile richiedere l’iscrizione fino ad un massimo di 3 nidi del territorio dell'Unione Valdera, indicandone l’ordine di priorità.

La scelta per le famiglie è davvero ampia: sono infatti 22 i nidi disponibili, sia comunali che privati accreditati, con una offerta di circa 600 posti. Alcuni di essi accolgono anche lattanti da 3, da 6 o da 8 mesi. Alti livelli qualitativi sono trasversalmente garantiti: tutte le strutture sono infatti monitorate dal Coordinamento Pedagogico dell'Unione Valdera, che utilizza sistemi di valutazione della qualità e interviene con accertamenti ad hoc per verificare il mantenimento dei requisiti richiesti dalla normativa in materia.

Tutte le informazioni inerenti le strutture e le modalità di svolgimento del servizio sono disponibili nella sezione 'Guida ai servizi - Servizi Educativi - Iscrizione nidi d’infanzia a.e. 2019/2020' del sito dell’Unione Valdera.

Potrebbe interessarti

  • Le curiosità dei nostri amici pelosi: 5 cose che non tutti sanno sui gatti

  • Ragnetti rossi: cosa sono e come proteggere la casa dalla loro presenza

  • Falsi amici a tavola: 7 alimenti che non fanno dimagrire

  • Come far risaltare l'abbronzatura a fine estate: 4 semplici consigli

I più letti della settimana

  • Tirrenia, malore mentre è in mare: muore 81enne

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Cascina: il corpo di un 64enne ritrovato dietro la chiesa dell'Arnaccio

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

  • Si sente male sul patino a Marina di Vecchiano: muore 49enne

  • Rischia la paralisi dopo un tuffo: 16enne ricoverato a Cisanello

Torna su
PisaToday è in caricamento