Maltempo, neve in arrivo: scatta l'allerta meteo (anche a Pisa)

L'avviso di criticità riguarda tutta la regione ad eccezione delle zone costiere meridionali. Possibili nevicate anche nel pisano

Possibile neve domani su gran parte della Toscana, inclusa la provincia di Pisa. La sala operativa della Protezione civile regionale ha emesso un'allerta meteo gialla per la giornata di domani, mercoledì 30 gennaio, con validità dalle ore 5 fino alla mezzanotte.

allerta neve 30 gennaio 2019-2

Ecco i fenomeni previsti:

oggi, martedì, temporaneo aumento della pressione. Domani, mercoledì, gelate mattutine su gran parte delle zone interne e rapido peggioramento per il transito di una perturbazione proveniente dal nord Atlantico con associate nevicate a quote collinari.

A Pisa: scuole aperte

PIOGGIA: oggi, martedì, nulla da segnalare. Domani, mercoledì, precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio, inizialmente sulle zone costiere in mattinata, in estensione tra la tarda mattinata e il pomeriggio al resto della regione. Non si esclude la possibilità di isolati temporali in prossimità della fascia costiera. Cumulati medi fino a 10 mm su tutta la regione, massimi fino a 30 mm sulle zone costiere e nord-occidentali, fino a 20 mm altrove. Cumulati orari inferiori a 20 mm. Nevicate a quote collinari generalmente oltre 300 metri di quota, localmente a quote inferiori sulle zone settentrionali, in particolare quelle appenniniche.
TEMPORALI: nulla da segnalare
VENTO: oggi, martedì, nulla da segnalare. Domani, mercoledì, rinforzo dei venti di Maestrale dal tardo pomeriggio su Arcipelago e costa centro-meridionale con raffiche fino a 60-80 km/h.
MARE: oggi, martedì, nulla da segnalare. Domani, mercoledì, moto ondoso in aumento in serata con altezza d'onda significativa fino a 2,5 metri.
NEVE: oggi, martedì, nulla da segnalare. Domani, mercoledì, deboli nevicate al mattino fino al fondovalle di Lunigiana e Garfagnana con accumuli inferiori a 2 cm; in questa fase non si escludono (bassa probabilità) deboli nevicate con accumuli non significativi fino a quote di pianura sul Valdarno inferiore, lucchesia, entroterra pisano e livornese. Peggioramento più consistente dalla seconda parte della mattinata a partire dalle zone occidentali, con nevicate a quote collinari, in estensione al resto della regione nel corso del pomeriggio. Attenuazione dei fenomeni in serata e nottetempo con nevicate che tenderanno ad isolarsi sulle zone appenniniche. Quota neve generalmente attorno a 300 metri sul centro-nord della regione (localmente inferiori sulle zone appenniniche e sul fondovalle del Mugello, Casentino e Val Tiberina), attorno a 400-500 sul grossetano e rilievi dell'isola d'Elba. Accumuli generalmente inferiori a 10 cm, localmente superiori oltre 400-500 metri.
GHIACCIO: nulla da segnalare

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Lutto all'Aoup: dottoressa muore a 36 anni

  • Coronavirus in Toscana: solo 5 i nuovi casi, 2 i decessi

  • Trovato morto con una freccia di balestra nel petto

  • Coronavirus in Toscana: 14 nuovi casi e 6 decessi

  • Coronavirus in Toscana, 18 nuovi casi: un decesso nel pisano

Torna su
PisaToday è in caricamento