Maltempo, lunedì di vento: scatta l'allerta meteo

Mareggiate anche sulla costa pisana. L'avviso per vento riguarda tutta la regione. I fenomeni previsti

Sarà un inizio settimana caratterizzato dal forte vento. La Sala operativa della Protezione civile regionale ha infatti emesso un'allerta meteo gialla per vento valida dalle 13 alla mezzanotte di lunedì 11 marzo su tutta la Toscana. Rischio di mareggiate sulla costa dalla foce dell'Arno nel pisano fino a Baratti, nelle isole dell'Arcipelago e nel basso grossetano.

Lo stato di vigilanza è stato deciso a seguito del bollettino emesso dal centro funzionale regionale. Le previsioni meteo registrano un rinforzo dei
venti da sud sud-ovest fin dal pomeriggio di domenica, con forti raffiche nelle aree sottovento a ridosso dell'Appennino, in Valtiberina e nell'Alto
Mugello. Il lunedì mattina è prevista un'attenuazione del fenomeno: nel pomeriggio però, dalle 13 fino a mezzanotte, si prevede un rapido rinforzo
dei venti stavolta da nord nord ovest. Parallelamente crescerà il rischio di mareggiate, con rapido incremento del moto ondoso fino a mare agitato al largo, sulla costa centrale e sul basso grossetano appunto.

Fenomeni previsti

Oggi, domenica, approfondimento di un minimo sul mar Ligure con deboli piogge sparse sulle zone settentrionali.
Domani, lunedì, transito di un fronte freddo cui si assoceranno, dal pomeriggio, forti venti settentrionali.

PIOGGIA: oggi, domenica, deboli piogge sparse sulle zone settentrionali, in particolare sui settori appenninici. Cumulati medi non significativi e massimi puntuali fino a 15-20 mm sui rilievi. Domani, lunedì, possibilità di locali rovesci nel pomeriggio, con cumulati medi non significativi e massimi puntuali fino a 15-20 mm sui settori interni centro meridionali.
TEMPORALI: nulla da segnalare
VENTO: oggi, domenica, rinforzo dei venti da sud sud-ovest con raffiche fino a 80-90 km/h sui crinali appenninici e sottovento ad essi (aree R1, R2, S1, A1 e T), raffiche fino a 60-80 km/h in Arcipelago. Domani, lunedì, temporanea attenuazione dei venti nella prima parte della giornata, nel pomeriggio rapido rinforzo dei venti da nord, nord-ovest con raffiche fino a 90-100 km/h in Arcipelago, sulla costa centro-meridionale e sui crinali appenninici, 70-90 km/h in collina e fino a 50-60 km/h nelle zone interne di pianura.
MARE: dal pomeriggio di oggi, domenica, aumento del moto ondoso a nord di Capraia con mare molto mosso o localmente agitato al largo; altezza d'onda significativa fino a circa 2,5-3 metri al largo e 2-2,5 metri sulla costa a nord di Livorno. Domani, lunedì, temporanea attenuazione del moto ondoso in mattinata, nuovo rapido incremento nel pomeriggio fino a mare agitato a largo, sulla costa centro-meridionale; molto mosso o localmente agitato altrove.
NEVE: tra il tardo pomeriggio e la sera di domani, lunedì, possibilità di locali rovesci di neve in montagna (oltre i 700-800 metri di quota) con cumulati non significativi (inferiori ai 5 cm).
GHIACCIO: nulla da segnalare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

allerta meteo-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella sanità pisana e mondiale: è morto il professor Franco Mosca

  • Coronavirus: ricercatori Aoup svelano una possibile correlazione con l'infiammazione della tiroide

  • Coronavirus: stop alla distribuzione gratuita delle mascherine nelle farmacie

  • Coronavirus in Toscana, 12 nuovi casi: nel pisano 2 positivi in più e nessun decesso

  • Pratale-Don Bosco: muore in casa a 37 anni

  • Coronavirus in Toscana, solo 3 i nuovi casi: a Pisa zero nuovi contagi e nessun decesso

Torna su
PisaToday è in caricamento