Meteo, temperature in picchiata: primo weekend 'in bianco'

L'arrivo di correnti di aria fredda sull'Italia provocherà un drastico calo delle temperature, con i primi fiocchi di neve che cadranno in diverse zone: cosa ci aspetta per i prossimi giorni

Ci siamo, l'inverno sta arrivando. Nelle prossime ore una massa di aria fredda proveniente dalla Russia arriverà sull'Italia, facendo partire con largo anticipo la stagione invernale. A partire dalla giornata di domani, venerdì 16 novembre, le correnti gelide colpiranno tutte le regioni, provocando un calo termico di 10°C. 

Dove nevicherà

Come riportano gli esperti de IlMeteo.it le prime regioni ad avvertire il brusco calo termico saranno quelle adriatiche dove, se sulla costa avremo piogge intense, sulle montagne tra Marche e Abruzzo tornerà la neve a partire dai 1000/1200 metri di quota. In seguito il maltempo dovrebbe estendersi anche sull'Appennino settentrionale, con i fiocchi che si spingeranno fin verso gli 800 metri, ed alle Alpi Occidentali specie tra Liguria e Piemonte con nevicate a quote collinari (2/300 metri).

Il freddo si accentuerà nel corso del weekend con valori termici sotto la media del periodo di 5-6°C. Per quanto riguarda le precipitazioni l'aria fredda le favorirà sulle regioni adriatiche dove nevicherà sopra i 1000 metri, sulla Sardegna orientale con neve a 1500 metri, sui rilievi del Piemonte con neve a 8-900 metri. Altre piogge sono attese su Sicilia e Calabria ioniche, anche forti.

Meteo, le previsioni per venerdì 16 novembre

Per la giornata di venerdì 16 novembre sono previste occasionali piogge sulla Sardegna orientale e sul medio versante adriatico, nonchè sulla Calabria e sulla Sicilia localmente anche forti e con rischio di locali nubifragi sui settori ionici. Buono altrove. 

La prossima settimana arriva il ciclone mediterraneo

Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it, avverte che nella mattinata di lunedì molte città si troveranno con gelate, come ad esempio Roma, Torino, Bergamo, e pochi gradi sopra lo zero sul resto d'Italia; di giorno invece non si salirà oltre i 6-7°C a Nord, i 10-13°C al Centro-Sud. In anteprima il direttore annuncia un importante guasto del tempo atteso tra lunedì e martedì quando un ciclone mediterraneo farà peggiorare fortemente il tempo su tutte le regioni, e date le basse temperature porterà la neve fino in pianura al Nordovest.


 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Potrebbe interessarti: http://www.today.it/meteo/dove-nevica-oggi-freddo-previsioni.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/Todayit/335145169857930

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Lutto all'Aoup: dottoressa muore a 36 anni

  • Coronavirus in Toscana: solo 5 i nuovi casi, 2 i decessi

  • Trovato morto con una freccia di balestra nel petto

  • Coronavirus in Toscana: 14 nuovi casi e 6 decessi

  • Coronavirus in Toscana, 18 nuovi casi: un decesso nel pisano

Torna su
PisaToday è in caricamento