Meteo, addio estate: arrivano freddo e temporali sull'Italia

Il meteo sullo Stivale sta per subire un vero e proprio stravolgimento. Dal Nord Europa è in arrivo una perturbazione che porterà un calo termico e violente precipitazioni. Ecco le previsioni per i prossimi giorni

(foto d'archivio)

Il caldo estivo ha le ore contate: nei prossimi giorni il quadro meteorologico sull'Italia cambierà in maniera molto drastica. L'arrivo di un ciclone dal Nord Europa, figlio dell'ormai famoso Ernesto, sconquasserà l'Italia da Nord a Sud. Il team del sito www.ilmeteo.it avverte che le prime avvisaglie del cambiamento avverranno già giovedì 23 con primi temporali ad evoluzione diurna anche al Nord sulla Pianura Padana.

Le previsioni per giovedì 23 e venerdì 24 agosto

Le prime avvisaglie del maltempo arriveranno già giovedì 23 agosto. I temporali colpiranno diverse zone dello Stivale, da Nord a Sud. All'inizio la pioggia cadrà in maniera meno estesa sulle Alpi, con le perturbazioni che poi si sposteranno sulla Valpadana, dal Piemonte fino a Torino e dalla Lombardia fino a Milano, dirette verso il Veneto, quindi Verona, Vicenza, Padova e Venezia e infine al Friuli Venezia Giulia e all'Emilia Romagna entro la sera di venerdì 24 agosto. Nel pomeriggio dello stesso giorno dei violenti temporali dovrebbero scatenarsi anche al Centro-Sud, dagli Appennini verso il Lazio, a Roma, la Campania, a Napoli, la Puglia, la Calabria e pure di nuovo sulla Sardegna e sulla Sicilia.

Nel fine settimana arriva il freddo

Sabato 25 e domenica 26 agosto il brutto tempo farà sul serio; il ciclone farà irruzione con aria fredda di estrazione artica che innescherà violenti temporali che dal Nordovest si porteranno verso il Nordest e quindi le regioni adriatiche, la Toscana e l'Umbria. Sono attesi fenomeni violenti con grandinate eccezionali, nubifragi, possibili bombe d'acqua e anche trombe d'aria. Temperature in forte diminuzione, anche di 15°C rispetto ai giorni scorsi, e la neve che potrà scendere sulle Alpi sopra i 1800 metri. 
Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.ilmeteo.it comunica che tra domenica e lunedì il maltempo si porterà verso le regioni adriatiche fino alla Puglia, poi la rimonta dell'anticiclone delle Azzorre riporterà giornate soleggiate, ma con un clima decisamente piacevole dato che le temperature massime non saliranno sopra i 28°C su quasi tutte le regioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: negativi i test effettuati

  • Coronavirus: a Cisanello diversi casi in valutazione

  • Coronavirus: in Toscana due casi sospetti positivi in attesa di validazione

  • Coronavirus: le nuove misure varate oggi dalla Regione

  • Coronavirus, caso sospetto a Firenze: positivo il secondo tampone su un uomo

  • Prenotazione Cup, servizio sospeso su tutto il territorio

Torna su
PisaToday è in caricamento