Meteo, weekend di maltempo: quando arriva il caldo

Si stanno concretizzando gli scenari 'ventilati' dagli esperti meteo qualche giorno fa. Nel weekend infatti vento e pioggia su mezza Italia

Il freddo non molla la presa e la prima metà del mese di maggio si conferma estremamente negativa sul fronte meteo: non ci sono buone notizie nemmeno per il fine settimana 11-12 maggio. Nei prossimi giorni infatti su molte regioni il maltempo si farà sentire con forza. Tra sabato 11 e domenica 12 maggio un vero e proprio vortice invernale ci proietterà all'interno di un fine settimana caratterizzato dal forte vento, da un freddo in deciso aumento, ma soprattutto dai temporali, dalla grandine ed al ritorno a nuove ed insolite nevicate sui rilievi alpini.

Meteo, le previsioni per il weekend 11-12 maggio

Quali saranno le regioni più fredde? Secondo gli esperti del sito www.ilmeteo.it, sabato 11 già dal mattino un fronte freddo pilotato dal vortice di bassa pressione, valicherà l'arco alpino portando con se parecchie piogge e locali temporali dai rilievi alpini e prealpini verso le zone pianeggianti della Lombardia, del Veneto e il Friuli Venezia Giulia. Alcune nevicate potranno interessare le Alpi centro orientali fino a 1500m, quote comunque basse per il periodo. La formazione di un vortice di bassa pressione sulle aree settentrionali manterrà condizioni fortemente instabili su gran parte delle regioni settentrionali ad eccezione dell'estremo Ovest.

A dar fastidio e fare potenzialmente danni potrebbero essere anche i venti freddi che accompagnano il fronte perturbato e che potranno dare origine ad intensi acquazzoni ed importanti fenomeni temporaleschi specie in Emilia Romagna, Veneto e Friuli Venezia Giulia con elevato rischio nubifragi. Si consiglia di prestare attenzione in particolare sulle province di Modena, Bologna, in seguito padovano, veneziano, rodigino, udinese e triestino, dove potranno svilupparsi imponenti celle temporalesche con possibili nubifragi, gradinate e forti raffiche di vento. In calo, e non di poco, le temperature minime e massime.

Previsioni: domenica giornata peggiore, tanta pioggia

Antonio Sanò, di ilmeteo.it, avvisa che domenica 12 maggio sarà una giornata perturbata, sicuramente la peggiore del fine settimana, avvolta da un'atmosfera grigia, plumbea e spesso accompagnata da piogge diffuse sul Friuli Venezia Giulia, sul Veneto e l'Emilia Romagna come nel riminese.

Nella seconda parte della giornata il cattivo tempo andrà a colpire tutte le regioni del Centro con piogge e rovesci su Firenze, Ancona, Roma e non sarà risparmiato nemmeno il Sud con violenti rovesci fra la Puglia, la Basilicata ed il comparto tirrenico della Calabria specie quello settentrionale. La fase perturbata colpirà nuovamente in serata il sud della Romagna e il nord della Marche dove sono attese vere e proprie tempeste di vento, pioggia e grandine.

Meteo, ecco quando torna il caldo

A quanto pare, si stanno concretizzando gli scenari 'ventilati' (perdonate il gioco di parole) qualche giorno fa. Secondo vari modelli il caldo farà la sua comparsa e arriverà davvero solo dopo il 20 maggio quando l’alta pressione riuscirà ad espandersi sul nostro Paese. L’ultima decade del mese sarà così finalmente all’insegna del sole e dei cieli sereni, e l'estate inizierà a bussare alla porta. Ancora un po' di pazienza.

FONTE TODAY.IT

Potrebbe interessarti

  • Le curiosità dei nostri amici pelosi: 5 cose che non tutti sanno sui gatti

  • Ragnetti rossi: cosa sono e come proteggere la casa dalla loro presenza

  • Falsi amici a tavola: 7 alimenti che non fanno dimagrire

  • Come far risaltare l'abbronzatura a fine estate: 4 semplici consigli

I più letti della settimana

  • Tirrenia, malore mentre è in mare: muore 81enne

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Cascina: il corpo di un 64enne ritrovato dietro la chiesa dell'Arnaccio

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

  • Si sente male sul patino a Marina di Vecchiano: muore 49enne

  • Rischia la paralisi dopo un tuffo: 16enne ricoverato a Cisanello

Torna su
PisaToday è in caricamento