Meteo, arriva la neve (anche a quote medio-basse)

Al nord saranno due giorni di freddo intenso, situazione diversa al sud dove da martedì è previsto un deciso miglioramento

Arriva il freddo, quello vero. Aria gelida, vento e neve anche a quote medio-basse. Non sarà un inizio di settimana facile dal punto di vista meteo, ma d’altra parte è pur vero che stiamo ormai per entrare nella terza decade di novembre. Cosa succederà dunque nelle prossime ore? Iniziamo dal nord, dove nella notte di lunedì è atteso qualche fiocco bianco anche a quote collinari.

Secondo 3bMeteo, su Alpi e Prealpi la neve cadrà solo sopra i 600/800 metri, ma in Piemonte e nelle zone occidentali della Liguria potrà nevicare anche a quote più basse (3-400 metri), mentre nell’Appennino centro-settentrionale qualche fiocco cadrà oltre i 600-1200 metri.

Il bollettino della Protezione Civile

Oggi sono attese precipitazioni abbastanza intense sul centro nord Sardegna, Lazio, Campania, Abruzzo (soprattutto nelle aree interne), Molise e Lucania. Il bollettino della Protezione civile prevede, dal primo pomeriggio di oggi, 19 novembre, venti forti o di burrasca, con raffiche di burrasca forte, dai quadranti meridionali su Sardegna, Lazio e Sicilia, in estensione a Calabria, Basilicata, Puglia e, in serata, dai quadranti orientali, alle coste dell’Emilia-Romagna, con possibili mareggiate lungo le coste esposte. Oggi in alcune città della Sardegna, come Alghero e Sassari, le autorità hanno deciso per precauzione di tenere le scuole chiuse.

Meteo, martedì 20 novembre: temperature in rialzo al sud, neve al nord

E domani? Per martedì 20 novembre, è atteso invece un miglioramento al centro-sud, mentre al nord il freddo la farà ancora da padrone. Temperature in rialzo su tutte le regioni meridionali: a Bari la temperatura massima toccherà i 20°, a Reggio Calabria i 22, a Roma e Napoli ci saranno rispettivamente 15 e 17° di massima. Le minime, per quanto riguarda le grandi città, saranno comprese tra i 10° di Roma e i 17 di Reggio Calabria.

Situazione decisamente diversa al nord: a Bologna (la città più fredda) ci saranno 2° di minima e 6 di massima, a Milano il termometro scenderà fino a 4°, a Torino valori compresi tra i 2 gli 8 gradi. Insomma, farà molto freddo.

Dove nevicherà martedì 20 novembre

E la neve? Secondo 3bMeteo, anche martedì cadrà a quote medio-basse: 600-800 euro sulle Alpi, 3-400 metri su basso Piemonte, aree interne della Liguria (in particolare sul Savonese) e Appennino Tosco-Emiliano dove qualche fiocco 'coreografico' farà capolino anche a fondovalle.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Previsioni meteo per martedì, 20 novembre

Leggermente diverso il quadro fornito da IlMeteo.it: secondo il sito diretto da Antonio Sanò, oltre che sul Piemonte, tra lunedì notte e martedì la neve cadrà a 2-300 metri di quota anche in Lombardia e in Emilia Romagna 'e pure per un’ora o due sul Veneto'. Possibili accumuli tra Parma, Piacenza e Reggio Emilia, mentre sull’Appennino la quota neve sarà di circa 800 metri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella sanità pisana e mondiale: è morto il professor Franco Mosca

  • Coronavirus: ricercatori Aoup svelano una possibile correlazione con l'infiammazione della tiroide

  • Coronavirus: stop alla distribuzione gratuita delle mascherine nelle farmacie

  • Coronavirus in Toscana, 12 nuovi casi: nel pisano 2 positivi in più e nessun decesso

  • Pratale-Don Bosco: muore in casa a 37 anni

  • Coronavirus in Toscana, solo 3 i nuovi casi: a Pisa zero nuovi contagi e nessun decesso

Torna su
PisaToday è in caricamento