Meteo, inizio novembre con pioggia no-stop: in arrivo un nuovo peggioramento

Tanta pioggia sull'Italia. Stiamo vivendo una prima parte del mese di novembre decisamente instabile, con piogge a diffuse e localmente di forte intensità: previsioni

Ancora tanta pioggia sull'Italia. Stiamo vivendo una prima parte del mese di novembre decisamente instabile, con piogge a diffuse e localmente di forte intensità. In base ai principali modelli internazionali di previsione, questa situazione di insistente maltempo potrebbe durare ancora per molto, acuendosi ulteriormente a partire da venerdì 8 novembre.

Il team del sito ilmeteo.it avverte che tra mercoledì e giovedì una nuova perturbazione alimentata da aria oceanica e sospinta da correnti di Libeccio e Scirocco raggiungerà buona parte d'Italia. Le precipitazioni interesseranno al Nord soprattutto la Lombardia e il Nordest, al Centro le regioni tirreniche e l'Umbria (temporali a Firenze e Roma) e al Sud quasi tutte le regioni. Le nevicate imbiancheranno le Alpi al di sopra dei 1500 metri.

Maltempo in peggioramento da giovedì pomeriggio

Giovedì 7 novembre il fronte perturbato sarà in azione sulle regioni meridionali con locali nubifragi, mentre al Centro-Nord dopo una prima parte del giorno più asciutta e soleggiata, tornerà a piovere in serata. Secondo gli esperti ancora precipitazioni intense nei giorni successivi, infatti altre perturbazioni, tra l'altro più fredde, riporteranno piogge abbondanti o molto abbondanti al Nord, sulle regioni tirreniche e al Sud. In questo contesto la neve sulle Alpi scenderà di quota fino a imbiancare molte località intorno ai 1000 metri.

fonte Today.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guardia di Finanza, nuovo bando da 66 posti: chi può partecipare

  • Occupazioni in varie scuole di Pisa e provincia

  • Bancomat fatto esplodere: furto da 36mila euro a Casciana Terme

  • Rubano una Jeep e scappano in Fi-Pi-Li, bloccati a Cascina: denunciati 3 minorenni

  • Lavori sulla rete idrica a Cascina: mancherà l'acqua

  • Ospedale: ancora danneggiamenti alle auto dei dipendenti

Torna su
PisaToday è in caricamento