Temperature di nuovo in calo: ecco dove e quando nevicherà

Nuova perturbazione in arrivo al centro-sud. Da mercoledì 9 gennaio fiocchi bianchi su molte regioni

Torna le neve. Nei prossimi giorni, a partire da mercoledì 9 gennaio, l’Italia sarà interessata da una nuova perturbazione che colpirà soprattutto il centro-sud. Generalmente però la 'quota neve' sarà più alta rispetto alla settimana precedente. Con qualche eccezione (che vedremo tra poco), non sono infatti previste nevicate anche al livello del mare.

Vediamo dunque nel dettaglio quali sono le regioni a rischio neve. Il team di esperti di 3BMeteo avvisa che già dalla serata di oggi su Abruzzo e Molise cadrà qualche fiocco bianco tra gli 800 e i 1100 metri di quota. Poi con il passare delle ore la perturbazione dispiegherà tutti i suoi effetti. 

Dove nevicherà mercoledì 9 gennaio 2019

Domani la quota neve scenderà sensibilmente: su Molise, Gargano, Murge e zone interne della Sardegna dovrebbe nevicare anche a quote collinari.
In Abruzzo e nelle Marche qualche fiocco potrebbe cadere anche in pianura.
In Calabria e Sicilia neve solo sopra gli 800 metri. Le precipitazioni proseguiranno anche giovedì e venerdì con la neve che cadrà di nuovo a quote piuttosto basse.  

Ricapitolando: tra Marche e Abruzzo la quota neve sarà compresa tra i 100 e i 300 metri, nelle zone collinari appenniniche, tra Molise, Puglia, Basilicata e Campania, neve a quote collinari tra i 400 e i 600 metri. Nel profondo sud quota neve a quote più alte, ma non è escluso qualche fiocco su Cosenza la mattina del 10. 

Sempre a partire da mercoledì, 9 gennaio 2019, è inoltre previsto un nuovo e brusco calo delle temperature un po’ su tutta la penisola.

Potrebbe interessarti

  • Piscine all'aperto a Pisa e provincia: relax, refrigerio e divertimento

  • Cambiare le lenzuola del letto è importante: vi spieghiamo perché

  • Formiche in casa: i rimedi per allontanarle

  • Solstizio d'estate: quando astronomia e riti magici si uniscono per celebrare la bella stagione

I più letti della settimana

  • Schianto nella notte in superstrada: morti due giovani

  • Maxi-incidente in superstrada: un morto e cinque feriti

  • Autostrada A4, camper tampona un tir: morto 42enne pisano

  • Incidente in superstrada: morte due donne

  • Taglio del nastro per il nuovo supermercato Lidl di Pisa

  • Lavoro: all’Università di Pisa si cerca un tecnologo

Torna su
PisaToday è in caricamento