Meteo, il maltempo fa sul serio: temporali, venti forti e freddo

Un vortice artico porterà una violenta ondata di maltempo su diverse zone dell'Italia. Ecco cosa ci aspetta per i prossimi giorni

La fase di maltempo iniziata la scorsa settimana sta per entrare nel vivo. Nelle prossime ore il tempo sull'Italia sarà condizionato da un vortice artico che porterà piogge, temporali, venti forti su diverse zone del Belpaese. Secondo le previsioni de IlMeteo.it. sin dalle prime ore di oggi, lunedì 7 ottobre, piogge e rovesci stanno interessando le regioni del Nord, per poi spostarsi rapidamente verso le regioni centrali peninsulari e sulla Sardegna, con la possibilità di temporali anche a Roma e Napoli.

Meteo, allerta della Protezione Civile su 9 Regioni

Sulla base dei fenomeni previsti e in atto il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso per la giornata di lunedì 7 ottobre, un'allerta meteo su 9 regioni: arancione sul versante ionico settentrionale della Calabria e sul settore nord-orientale della Sicilia. Valutata inoltre allerta gialla sull'estrema area meridionale della Toscana e sulle isole, su gran parte del Lazio e della Campania, su Abruzzo, Molise, Basilicata, Puglia e sul restante territorio di Calabria e Sicilia. 

Meteo, temporali e venti forti 

Col passare delle ore il peggioramento si estenderà anche a Calabria e Sicilia, dove non sono da escludere veri e propri nubifragi. Massima attenzione sulle province di Messina e Catania, dove sono attese le precipitazioni più forti con locali grandinate. In questa fase soffieranno anche fortissimi venti di Maestrale (a più di 80 km/h sulla Sardegna e sulla Sicilia) e di Bora invece sui settori adriatici. Domani ultimi rovesci temporaleschi andranno a interessare i settori ionici siciliani, mentre sul resto del Paese le condizioni meteo sono previste in deciso miglioramento grazie ad una temporanea rimonta dell'alta pressione.

Meteo, piccola pausa dal maltempo

Il team del sito IlMeteo.it avvisa che si tratterà però solamente di una pausa: infatti, già da mercoledì 9 un nuovo flusso instabile in discesa dal Nord Europa causerà una nuova ondata di maltempo a partire dai settori nord-occidentali, in trasferimento poi al resto del Centro-Nord. Il transito di questo nuovo fronte freddo provocherà una rinnovata flessione dei valori termici su gran parte del Paese, con temperature massime che torneranno inferiori ai 20°C al Centro Nord. Il Sud invece risentirà in forma minore di questo ennesimo scossone termico, mantenendo valori più miti.

Fonte Today.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cisanello, tragico tamponamento tra auto: neonato perde la vita

  • Lungarno Pacinotti: cede la paratia e precipita dalle spallette

  • Muore in bici travolto da un'auto

  • Travolto in bici da un'auto: la vittima aveva 22 anni

  • A Marina di Pisa sbarca il 'tempio' degli hamburger di qualità

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 15 e 16 febbraio

Torna su
PisaToday è in caricamento