Auto a chilometri 0: tutti i vantaggi e i difetti di questa scelta

Prima di procedere all'acquisto, scopriamo insieme cosa sono le auto a Km 0 e quali sono i loro vantaggi e svantaggi

A volte un'auto nuova, quella dei nostri sogni, può avere un prezzo troppo alto per le nostre finanze. Ecco allora che il km 0 è una soluzione a molte esigenze. Di fatto possono essere considerati come buoni affari o meno, a seconda dei casi. La possibilità di risparmiare sul prezzo di listino infatti, è un'opzione da non perdere di vista e rappresenta sicuramente la ragione principale dell’acquisto.

Comprare un’auto a km 0 presenta quindi molti vantaggi, a partire da quello economico. Si tratta infatti di una scelta che conviene per chi è alla ricerca di un risparmio di spesa. Rispetto al prezzo di listino, la riduzione può arrivare anche fino al 25%. Accanto agli evidenti vantaggi però, occorre considerare anche gli svantaggi che derivano dall'acquisto di un'auto a km zero.

Cosa sono le auto a km 0

Quando si parla di auto a km 0, ci si riferisce a vetture già immatricolate, targate e intestate solitamente alla concessionaria, che le immatricola per poi rimetterle in vendita. 

In pratica sono auto a metà tra quella nuova e quella usata, con pochissimi chilometri percorsi, generalmente meno di cento, visto che spesso sono state solo esposte o tenute ferme nel parco della concessionaria. Rispetto alle auto nuove, quelle a km 0 hanno quindi qualche km di percorrenza e sono già state immatricolate, quindi l’acquirente diventa il secondo proprietario dopo la concessionaria.

Vantaggi 

La possibilità di risparmiare sull’acquisto è senza dubbio la ragione principale per scegliere un’auto a km 0. Il prezzo quindi è inferiore a quello ufficiale di listino, anche del 25% o oltre per occasioni particolari. Di fatto, l’auto a km 0 è praticamente nuova, perché nella maggior parte dei casi non ha mai circolato in strada. Si tratta infatti di quelle vetture di esposizione che le concessionarie utilizzando per illustrare ai clienti le caratteristiche del mezzo. 

Dal punto di vista tecnico sono considerate usate, solo perché al momento dell’acquisto è necessario il passaggio di proprietà tra il venditore e il nuovo proprietario.  Un altro vantaggio riguarda i tempi di consegna: l'auto a km 0 infatti, è chiavi in mano in quanto è subito disponibile.

Svantaggi

Non è tutto oro ciò che luccica. Infatti, oltre alla possibilità di risparmiare, è bene ricordare che l’acquisto delle auto a km 0 ha possibilità di scelta limitate. Bisognerà quindi accontentarsi di quelle proposte in concessionaria: non si potrà scegliere il colore o l’allestimento. Spesso capita che seppure in situazione di sconto del 20%, il prezzo possa essere alto perché il modello presenta un allestimento particolarmente ricco che può anche non interessare all’acquirente.

Oltre alla limitata scelta, il secondo svantaggio delle auto a km 0 è il tempo di garanzia ridotto a 24 mesi. Senza contare che occorre tenere in considerazione le condizioni del veicolo, ovvero delle piccole imperfezioni, perché essendo auto esposte in salone o anche all'aria aperta, è facile imbattersi in un piccolo graffio dovuto all'utilizzo. 

Importante in ogni caso, prima di comprare un'auto a Km 0, capire bene le differenze con le auto nuove, i pro e contro, e i prezzi medi a cui si possono acquistare le auto a Km 0. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investita dal treno alla stazione di Firenze Rifredi: morta 21enne di Pontedera

  • Lutto a Pisa: è morto l'ex sindaco Oriano Ripoli

  • Cucina: undici ristoranti pisani nella guida 'L'Espresso'

  • 'L'Amica geniale' saluta Pisa: terminate le riprese della fiction Rai

  • Fi-Pi-Li, mezzo pesante a fuoco in galleria: superstrada chiusa fra Pontedera e Montopoli

  • Incidente sul lavoro a San Miniato: morto un 57enne

Torna su
PisaToday è in caricamento