Motorizzazione Civile: funzionamento e finalità

Non è soltanto la temuta sede dei test per la patente: scopriamo come funziona e tutte le sue competenze

La Motorizzazione non ha una data di nascita certa ma una prima validissima normativa omogenea disciplinante le funzioni e i compiti propri è rappresentato dal Regio Decreto n. 7 del 29 luglio 1909. Con la pubblicazione e l'emanazione del Decreto legislativo del 5 maggio 1941 n. 370, appare per la prima volta la denominazione che oggi conosciamo, quella di Motorizzazione civile. Successivamente, con D.P.R. n.5 del 14 gennaio 1972 è stata creata una struttura su base provinciale con uffici della motorizzazione civile. Proprio da quel momento in poi, la Motorizzazione civile ha iniziato ad essere gestita con criteri che si avvicinano a quelli di oggi. Oggi, la Motorizzazione Civile è l'ufficio che ha il compito di espletare i controlli formali previsti sui veicoli a motore e sui loro conducenti. L'Ufficio della Motorizzazione verifica formalmente il rispetto delle normative italiane ed europee; le stesse normative sono completamente armonizzate a quelle internazionali.

Inoltre, la stessa Motorizzazione espleta un'attività di coordinamento e di monitoraggio sui: veicoli, in materia di collaudi, revisione delle auto in circolazione ed immatricolazione di quelli nuovi; conducenti, in materia di rilascio della patente di guida, fornisce consulenza e parere tecnico alle prefetture in materia di sospensione della patente e rilascia il certificato di abilitazione, oltre a fornire informazioni in materia di formazione professionale.

In materia di settore dell'autotrasporto di cose e di persone, la Motorizzazione civile ha la funzione di partecipare al Comitato Provinciale per l'Albo autotrasportatori, procedere con il rilascio copie conformi licenze comunitarie, gestione delle autolinee di competenza stradale.
Inoltre, partecipa alla Commissione provinciale per l'accertamento della capacità per l'attività di autotrasportatore per Conto di Terzi ed alla Commissione consultiva provinciale per il rilascio delle licenze in Conto Proprio.
Nel Settore della Navigazione, la Motorizzazione espleta attività di collaudo sulle imbarcazioni che effettuano la navigazione nelle acque interne, procede con tenuta del R.I.D (Registro Imbarcazioni da Diporto) e con il rilascio della patente nautica da diporto entro 12 miglia dalla costa.

La Motorizzazione civile di Pisa, appartenente alla Motorizzazione civile di Lucca (che coordina anche Livorno e Massa Carrara), si trova in via Lenin 190 a San Martino Ulmiano, frazione di San Giuliano Terme.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Superstrada Fi-Pi-Li, ci siamo: lunedì l'inizio dei lavori

  • Cronaca

    Canapisa, gli organizzatori: "Continueremo a lottare contro il proibizionismo"

  • Cronaca

    Canapisa, zona stazione militarizzata: "Giorno nero per il commercio"

I più letti della settimana

  • I pesciolini d'argento (che non vivono nell'acqua): cosa sono e come proteggere la casa

  • Ateneo in lutto: è morto il professor Pietro Armienti

  • 'Pisa Air Show': tutto quello che c'è da sapere per vedere lo spettacolo

  • Muore vigile del fuoco 46enne: il cordoglio dei colleghi

  • Meteo, c'è la svolta: ecco quando arriverà il caldo

  • Pisa Air Show: il programma dello spettacolo sul litorale pisano

Torna su
PisaToday è in caricamento