Patente internazionale: come e dove richiederla

Cosa fare e dove andare per ottenere il permesso internazionale di guida: ecco una serie di consigli utili per non farsi trovare impreparati

Immagine d'archivio

Se si sta pianificando un viaggio all'estero, potrebbe essere necessario dover guidare un'automobile per spostarsi. In questo caso è bene sapere che la patente italiana di guida è valida anche in tutti i paesi esteri appartenenti all'UnioneEuropea e, in generale, in tutti gli stati europei ad eccezione della Russia. Lo stesso vale anche per i cittadini comunitari che desiderano guidare in Italia. Se invece si vuole guidare in paesi extracomunitari, è necessario richiedere il Permesso Internazionale di Guida, detto anche comunemente patente internazionale o eseguire una traduzione giurata della propria patente nella lingua del paese di destinazione, come indica l'art 137 del codice della strada.

1. Patente internazionale: due diversi modelli

Il primo elemento da tenere in considerazione per la richiesta della patente internazionale è il Paese in cui si vuole guidare. Esistono infatti due distinti modelli di patente internazionale, il modello "Convenzione di Ginevra 1949", che ha validità di 1 anno e il modello "Convenzione di Vienna 1968", che ha validità di 3 anni.
Per richiedere uno di questi modelli è, ovviamente, necessario avere la patente di guida italiana. Inoltre è opportuno ricordare che la durata di entrambi i modelli rientra sempre nei limiti di validità della patente italiana posseduta, che va portata con sé anche quando si viaggia all'estero.

Alcuni Paesi accettano entrambi i modelli, altri solo uno dei due. Per conoscere, quindi, il tipo di documento da richiedere è sempre consigliabile contattare le autorità consolari del Paese che si intende visitare o consultare il sito web www.viaggiaresicuri.it.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • articolo (una voilta tanto) utile

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Superstrada Fi-Pi-Li, ci siamo: lunedì l'inizio dei lavori

  • Cronaca

    Canapisa, gli organizzatori: "Continueremo a lottare contro il proibizionismo"

  • Cronaca

    Canapisa, zona stazione militarizzata: "Giorno nero per il commercio"

I più letti della settimana

  • I pesciolini d'argento (che non vivono nell'acqua): cosa sono e come proteggere la casa

  • Ateneo in lutto: è morto il professor Pietro Armienti

  • 'Pisa Air Show': tutto quello che c'è da sapere per vedere lo spettacolo

  • Muore vigile del fuoco 46enne: il cordoglio dei colleghi

  • Meteo, c'è la svolta: ecco quando arriverà il caldo

  • Pisa Air Show: il programma dello spettacolo sul litorale pisano

Torna su
PisaToday è in caricamento