Carabiniere aggredito, il ministro Salvini: "Serve tolleranza zero"

L'episodio che si è verificato martedì è stato anche portato all'attenzione della Camera dei Deputati dall'onorevole Donzelli (Fdi)

Sta facendo il giro del web in queste ore il video dell'aggressione ai Carabinieri da parte di un gruppo di venditori abusivi a due passi da Piazza dei Miracoli a Pisa, in via Carlo Cammeo. A rilanciare il video è anche il segretario della Lega e neo ministro dell'Interno Matteo Salvini che su Facebook ribadisce il suo concetto contro chi non rispetta le regole. "Venditori aggrediscono i Carabinieri e durante un controllo ne mandano all’ospedale uno, al quale invio tutta la mia solidarietà e auguri di buona guarigione - scrive Salvini - serve #tolleranzazero: espulsioni per i clandestini e restituzione alle nostre città di un clima di legalità, questo è il mio obiettivo".

La vicenda che si è consumata nel primo pomeriggio di ieri, 5 giugno, nella zona dell'area monumentale è arrivata anche nell'aula della Camera con il deputato di Fratelli d'Italia Giovanni Donzelli che ha parlato appunto di quanto successo a Pisa nell'ambito del suo intervento sulla fiducia al Governo Conte.
"L'immigrato che a Pisa ha colpito un Carabiniere al volto deve essere rispedito a casa sua a calci del sedere insieme a tutti i suoi amici coinvolti nell'aggressione. Solidarietà al Carabiniere, noi siamo dalla parte delle forze dell'ordine" afferma Donzelli, per il quale, in casi del genere, "il Carabiniere rischia di finire in galera per due parole sbagliate", per questo Fratelli d'Italia chiede "più tutele per le forze dell'ordine", chiedendo "l'abolizione del reato di tortura, che non è presente nel contratto di governo". "A Pisa e in altre città della Toscana l'abusivismo commerciale è diventato ingestibile a causa del permissivismo della sinistra - conclude Donzelli - serve cambiare registro immediatamente". 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Anche il segretario provinciale Pd di Pisa Massimiliano Sonetti ha espresso "condanna ferma e decisa da parte mia e di tutto il Partito Democratico provinciale al carabiniere per i fatti di ieri di via Vecchia Barbaricina. La violenza non risolve mai niente e va fermata e denunciata sempre, chiunque ne sia l'autore, specie se usata contro chi serve lo Stato e si occupa della sicurezza di tutte e di tutti. Esprimo, infine, solidarietà e profonda vicinanza al carabiniere ferito e alla sua famiglia".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (8)

  • ...il lavoro degli abusivi, allora gli ambulanti italiani del mercato ,che se non pagano i suoli pubblici perché non lavorano, a casua delle pessime condizioni in cui è stato messo il mercato cosa dovrebbero fare???? Tirare le bombe a mano??? Qui s è capovolto il mondo: gli abusivi fanno le rivolte e gli italiani invece se ne stanno zitti??? Ma come caxxo è sto fatto??? Stai sicuro che se al mercato beccano un italiano con pagamenti mancati arretrati, la mattina non monta; mentre l'immigrato ti prende a pesci in faccia. Il problema non è solo la politica il problema siamo noi!!! Un tempo esisteva la rivolta del pane, del grano, ecc Adesso ci va bene tutto. Siamo dei succubi e ci sta bene.

  • Ho letto tutti i vostri commenti e anche io vorrei dire la mia e rispondere anche ai commenti che avete messo... Sono nata a Pisa ma sono di origine napoletana, non vivo in centro, quindi vivo questo disagio un po' a distanza. Volevo rispondere a chi ha scritto " manco a Napoli,ecc ecc..." ti posso assicurare che il mestiere di abusivo che qui fanno i SIGNORI del video, a Napoli purtroppo lo fanno gli italiani, e non per rompere le palle, ma per vivere. Numero due che sia uno nel branco ad aver fatto quel gesto non importa, è da condannare! Ma in primis ci sono ITALIANI al mercato di via Paparelli che forse molti di voi non sanno cosa passano. Se il gesto che si vede in quel video è dettato dal fatto che le forze dell' ordine sono andati li per "disturbare "

    • Penso di averlo scritto io manco a napoli ma qui manco una testata della stasi cancellano tutti i commenti non graditi ai padroni di turno. Sono perfettamente consapevole che napoli i abusivi siano gli italiani. È tutto un assurdo cortocircuito. Qui ora però si è superato ogni limite. Da decenni. Io voglio vedere agenti in assetto antisommossa tipo quelli che vengono disposti per quelle inutili partite che gioca la inutile squadra di casa in quel decrepito inutile ingombrante stadio da abbattere. Sono armati fino ai denti. Manganelli idranti tutto...

      • Ovviamente il mio non era un attacco per te, era per dire che noi siamo invasi di abusivi e giù gli abusivi sono italiani... Tuttp qua, non l ho presa come offesa :) io posso assicurarti che giù ci sono delle.problematiche diverse rispetto a noo, forse più gravi, ma stai tranquillo che i bambini giù a 7-8 anni possono giocare tranquilli per strada senza che lo stronzo di turno gli faccia del male... Io di questo mi preoccupo... Ho un figlio di 20 mesi e sto seriamente pensando che o cambia qualcosa o spero che rimanga eternamente piccoli, perché io in città manco le superiori gli farei fare... Solo prr il semplice fatto che non basta la gente di merda tra gli italiani, ci mancavano anche extra confine. Cmq cerchiamo d risolverla noi in primis questa cosa (non so come) , perché non s sta bene da nessuna parte ... Io lavoro da carrefuor e c'è proprio una concentrazione di sintesi di ciò di cui stiamo parlando... Fuori e dentro.

  • Ma la solidarietà dei comunisti di turno?!?

  • Il mio commento non è stato inserito in quanto pisatucazz ha ritenuto qualche mia parola poco ortodossa, in particolare il mio commento su queste comunità di persone abbronzate che hanno invaso il nostro paese dei balocchi

  • Solidarietà al Carabiniere. Se era necessaria una dimostrazione che questi a Pisa possono fare quello che più piace loro, eccovi serviti. Ma naturalmente è "populismo" e "percezione".

  • stanno prendendo il sopravvento SALVINI pensaci te!!!

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Coltano: perde il controllo della macchina e si ribalta

  • Cronaca

    Festa della Liberazione dedicata a Bargagna, il Sindaco: "Un esempio a cui ispirarsi"

  • Cronaca

    Tenta di aprire il portellone durante un volo diretto a Pisa: paura in aereo

  • Meteo

    Maltempo: allerta meteo per temporali e rischio idrogeologico

I più letti della settimana

  • Giù dal cavalcavia mentre viaggia in moto: muore attore pisano

  • Trema la terra in Toscana: due scosse di terremoto

  • Foto con la Torre di Pisa per la Brooke di Beautiful

  • San Giovanni alla Vena: cadavere in Arno

  • Auto travolta dalla piena del fiume: donna dispersa

  • Via del Cottolengo, si rifiuta di fare l'elemosina: colpito al volto con un cazzotto

Torna su
PisaToday è in caricamento