Castelfranco di Sotto: pronta la Giunta per il Toti bis

Tre uomini e tre donne nel segno della continuità con il passato ma anche con qualche cambiamento

Il sindaco Gabriele Toti

“Ho scelto di valorizzare la continuità, con la conferma delle competenze consolidate negli anni, ma al tempo stesso ho voluto dare un segno di cambiamento con nuovi incarichi”. È nel perseguire l’obiettivo di formare un gruppo coeso che rappresentasse un giusto mix di novità e stabilità che il sindaco di Castelfranco di Sotto Gabriele Toti, neoeletto con la lista 'Uniti per Castelfranco', ha riconfermato gli assessori uscenti Federico Grossi e Chiara Bonciolini, insieme alle nuove nomine che vedono l’ingresso nella Giunta Comunale di Giosafat Scaduto, Ilaria Duranti e Monica Aringhieri.

“Si è tenuto conto del voto espresso il 26 maggio scorso, componendo una squadra che rispetta le formazioni politiche che hanno dato vita alla lista di centrosinistra unita alla quale i cittadini hanno scelto di dare la loro fiducia. La nuova Giunta Comunale rappresenta un gruppo di persone competenti che contribuiranno, ognuno in modo diverso, all’assiduo lavoro che ci attende nei prossimi cinque anni. Un gruppo paritetico formato da tre uomini e tre donne, una sintesi di esperienze professionali diversificate che si integreranno in un’attività sinergica mirata al bene di Castelfranco”.

La nuova Giunta Comunale nominata dal sindaco sarà così composta:

- Federico Grossi, 31 anni, chimico industriale, assessore con deleghe a Ambiente, Parchi e Forestazione, Politiche Energetiche, Mobilità Sostenibile, Sport, Politiche per il Centro Storico;

- Giosafat Scaduto, 68 anni, medico di famiglia, assessore con deleghe a Lavori Pubblici, Gestione e Manutenzione del Patrimonio Pubblico, Decoro Urbano, Sicurezza, Polizia Municipale;

- Ilaria Durante, 34 anni, impiegata bibliotecaria, assessore con deleghe a Sviluppo Economico, Via Francigena, Centri Commerciali Naturali, Scuola;

- Monica Aringhieri, 63 anni, pensionata ed ex- impiegata del Comune di Fucecchio, assessore con deleghe a Protezione Civile, Politiche Cimiteriali, Programmazione e Finanziamenti;

- Chiara Bonciolini, 34 anni, assessore con deleghe a Cultura, Pari Opportunità, Politiche Sociali, Politiche dell’inclusione, Servizi a tutela dei minori e famiglie.

Il sindaco si riserva le competenze relative a Urbanistica, Politiche della Casa, Affari Generali, Bilancio, Tributi, Personale e Associazionismo.

Potrebbe interessarti

  • Sos pancia gonfia: le cause e i rimedi naturali più efficaci

  • Mantenere puliti i capelli: le abitudini più comuni da evitare

  • Come pulire e igienizzare i bidoni della spazzatura

  • Calli e duroni che dolore! I consigli per gli inestetismi dei piedi

I più letti della settimana

  • Tutti con gli occhi al cielo: arriva l'eclissi di Luna

  • Scooter contro auto: muore 18enne

  • Trovato cadavere in un'auto con un coltello nel petto

  • All'ospedale Cisanello il metabolismo si studia in una stanza

  • Morto in scooter a 18 anni: la polizia cerca un possibile testimone chiave

  • "Ero al pronto soccorso", ma non era vero: 36enne torna ai domiciliari

Torna su
PisaToday è in caricamento