Rimpasto di Giunta, l'ex assessore Cardia contro il sindaco. "Sciatto e superficiale"

Dopo il ritiro delle deleghe la Cardia commenta duramente su Facebook la decisione di Conti: "Mi ha dato due motivazioni così buffe che gli ho suggerito di non dirle pubblicamente"

L'ex assessore insieme al sindaco Conti

Lo definisce "un rimpasto di dubbio gusto" di cui "non ce ne era proprio bisogno" a maggior ragione "a 15 giorni dall'apertura della scuola". L'ormai ex assessore alle Politiche scolastiche e alla Disabilità del Comune di Pisa, Rosanna Cardia, commenta duramente, su Facebook, la scelta del sindaco Conti di ritirale le deleghe riassegnandole alla collega di partito Sandra Munno. Una decisione che la Cardia non riesce a spiegarsi: "Posso avanzare ipotesi - afferma la Cardia - che nulla hanno a che fare con il mio operato. Forse il sindaco si fa mal consigliare, oppure cede a forme di comando che lo rendono incapace di costruirsi una squadra intorno. O più probabilmente si fa guidare da narcisismo o bassezze umane come l'invidia, il dolo, la sciatteria".

L'ex assessore fa quindi un bilancio di questo anno in Giunta parlando di "un'esperienza istituzionale che, nonostante la grave e inconsueta sciatteria di questo sindaco, è stata davvero una gran bella esperienza che mi ha consentito di imparare tante cose, conoscere realtà fertili e scoprire in me e nella gente che ho incontrato una crescente passione e interesse per il bene comune".

"Ritengo - conclude la Cardia - che licenziandomi dal ruolo di assessore Conti abbia dato prova di grande superficialità e debolezza. Mi ha dato due motivazioni così buffe che gli ho suggerito di non dirle pubblicamente per non farsi ridere dietro da tutta la città. Il guaio è che il suo scarso interesse per le vicende della scuola lo si vede dell'incapacità di portare reali motivi, a meno che la decisione non sia dettata da giochi e trame che io ignoro. E quindi burattino o burattinaio?". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 9 e 10 novembre

  • Sciopero benzinai per due giorni, tutto confermato: orari e motivi della protesta

  • Lungarno Mediceo, pub pericoloso per l'ordine pubblico: chiuso (ancora) per 20 giorni

  • Via Caruso: incendio nella facoltà d'Ingegneria

  • Forti temporali in arrivo: allerta meteo arancione

  • I consigli per pulire i termosifoni e farli funzionare meglio

Torna su
PisaToday è in caricamento