Cascina: siringhe nei pressi delle scuole a Sant'Anna

La segnalazione di alcuni genitori alla lista 'Liste civiche con Giorgia Meloni-Fratelli d'Italia'

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Alcuni genitori della zona cascinese di S.Anna hanno segnalato a Daniele Arnone, candidato al Consiglio Comunale della lista 'Liste Civiche Con Giorgia Meloni - Fratelli d'Italia', che appoggia Susanna Ceccardi, la presenza di siringhe nel pressi delle scuole a S.Anna. "È una cosa vergognosa, che nei pressi di una scuola, non ci siano i controlli adeguati per evitare certe cose. Il ritrovamento di siringhe e anche preservativi usati nei pressi di luoghi frequentati dai bambini, è una cosa, purtroppo, all'ordine del giorno in molti posti in tutta Italia, e nonostante tutto, nessuno prende le dovute precauzioni per evitare che un bambino possa venire a contatto con certi oggetti. Noi paghiamo tasse che prevedano la pulizia dei luoghi pubblici e delle strade, ma a quanto pare non vengono fatte. Possiamo confermare, ancora una volta, che il sindaco Antonelli, ha fallito su 2 punti principali a cui i cittadini tengono: sicurezza e manutenzione. Quando una Giunta fallisce su questi temi, è come se avesse fallito nei suoi 5 anni di mandato e di conseguenza non merita di stare lì un giorno di più. Con noi queste cose cambieranno e la cosa principale che cambierà è che chi sbaglia paga. Chiediamo ai cittadini di avere il coraggio di dire basta a questa politica lontana dai cittadini e di cambiare il nostro Comune dando l'opportunità, a chi non ha mai avuto modo di farlo, di dimostrare che possiamo cambiare in meglio questo Comune!".

Torna su
PisaToday è in caricamento