CascinaOltre: "La battaglia contro il Coronavirus si vince con il senso civico e il rispetto del prossimo"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Questo periodo di crisi da Coronavirus Covid-19 sta purtroppo mettendo a dura prova il paese: mentre tutto il nostro personale sanitario sta cercando in tutti i modi assistere i malati e le forze di sicurezza stanno controllando il territorio, dimostrando la parte più bella e operosa del Paese, assistiamo a scene da isteria collettiva ai supermarket o addirittura spregevoli comportamenti come quelli delle piste da sci all'Abetone. Continua il coordinatore Giovanni Greco - Siamo un popolo complesso...con un grande cuore solidale, ma anche più "furbo" o egoista che ci sia. Le sfide e le difficoltà fanno emergere i sentimenti più naturali di paura ed incertezza, ecco il perché di comportamenti sconsiderati. Vero però che cittadini con senso civico, educazione e rispetto per le regole e per il prossimo devono rispondere con responsabilità facendo prevalere la ragione. Salvaguardiamo le vite dei nostri cari, dei nostri vicini e dei colleghi. Facciamolo per chi si impegna fino allo stremo... Fino al 3 Aprile o fino a quando sarà necessario, comportiamoci bene, cerchiamo la serenità, come ci ha detto il centravanti del Sassuolo Ciccio Caputo restiamo a casa. #CascinaOltre sospende la propria attività partecipata pur rimanendo vicina alla propria gente.... Vi aspettiamo con più entusiasmo che mai! #iorestoacasa #poiperóripartiamo

Torna su
PisaToday è in caricamento