Seduto durante il minuto di silenzio per la Shoah, Ceccardi: "Gesto vergognoso"

La coordinatrice del Carroccio e sindaco di Cascina prende le distanze dal gesto, compiuto due giorni fa, dal consigliere Laurora, eletto come indipendente nelle liste della Lega: "Non è un nostro iscritto"

"A nome mio e della Lega stigmatizzo con tutto lo sdegno di cui sono capace il vergognoso gesto di Manuel Laurora". La coordinatrice regionale del Carroccio e sindaco di Cascina, Sussanna Ceccardi, interviene su quanto accaduto due giorni fa in consiglio comunale e prende le distanze dal consigliere comunale (eletto come indipendente nelle liste della Lega), che in occasione del minuto di silenzio per le vittime della Shoah, non si è alzato in piedi insieme ai colleghi consiglieri

Caso Laurora: "Lascio il gruppo della Lega, ma resto in consiglio comunale"

"Al contempo - prosegue Ceccardi - voglio precisare che il signor Laurora non è un nostro iscritto e non fa più parte del gruppo consiliare della Lega a Pisa. Rinnovo infine, qualora ce ne fosse bisogno, alla luce delle numerose strumentalizzazioni che leggo su qualche organo di informazione, la nostra vicinanza al popolo di Israele e il forte sentimento di solidarietà che ci lega a tutte le vittime e tutti i popoli che, per un motivo o per l’altro, sono stati vittima di quella tragica vicenda storica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cisanello, tragico tamponamento tra auto: neonato perde la vita

  • Lungarno Pacinotti: cede la paratia e precipita dalle spallette

  • Travolto in bici da un'auto: la vittima aveva 22 anni

  • A Marina di Pisa sbarca il 'tempio' degli hamburger di qualità

  • Ladri in azione nella notte: colpiti negozi del centro

  • Bloccato l'ampliamento di Peretola, il sindaco di Pisa: "Ora avanti con investimenti sul 'Galilei'"

Torna su
PisaToday è in caricamento