Consiglio Comunale: moschea e piazza delle Baleari tra i temi della seduta

In discussione anche la chiusura alle 21 degli "esercizi di vicinato non tipici" e la proposta di corsi gratuiti di autodifesa per le donne

Torna domani, martedì 9 aprile, dalle 14.30, in Sala Delle Baleari di palazzo Gambacorti, il Consiglio Comunale di Pisa. Dopo alcune interpellanze l'assemblea discuterà, su iniziativa della Giunta, la convenzione che prevede di esercitare in forma associata le funzioni di accoglienza e informazione turistica a carattere sovracomunale dell’ambito territoriale denominato 'Terre di Pisa' che comprende i comuni di: Bientina, Buti, Calci, Calcinaia, Capannoli, Casciana Terme-Lari, Cascina, Castelfranco di Sotto, Chianni, Crespina-Lorenzana, Fauglia, Lajatico, Montopoli in val d’Arno, Orciano Pisano, Palaia, Peccioli, Pisa, Ponsacco, Pontedera, San Giuliano Terme, San Miniato, Santa Croce sull'Arno, Santa Maria a Monte, Terricciola, Vecchiano e Vicopisano.

Successivamente verrà discussa la proposta, presentata dal consigliere Ciccio Auletta (Diritti Comune), relativa alla possibilità di realizzare a Porta a Lucca la moschea.

Per quanto riguarda le mozioni, il Consiglio Comunale discuterà invece quella presentata dai consiglieri comunali Alessandro Bargagna e Annalisa Cammellini, rispettivamente capogruppo e vicecapogruppo consiliare della Lega, sulle "limitazioni dell’orario serale (alle ore 21) delle attività relative ai servizi di vicinato alimentare e artigianale non tipici" e la mozione relativa alla richiesta di 'corsi gratuiti di autodifesa femminili' presentata dalla consigliera Brunella Barbuti, sempre della Lega. Infine gli ordini del giorno: i consiglieri comunali saranno chiamati a votare quello presentato dalla Commissione Urbanistica del comune relativo al 'Progetto di riqualificazione di piazza delle Baleari a Marina di Pisa'.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (18)

  • Soldi per la moschea dal Qatar, dalla Muslim brotherhood, dalla Turkish religious affair Diyanet. Sarebbe interessante saperlo.

  • Invece di organizzare corsi di autodifesa femminile, organizzino corsi per rieducare i maschi.

  • Ma chi pensa di dover costruire la moschea in che mondo vive? Possibile che con tutti i problemi che ha Pisa questo sia il più importante da ricordare costantemente ? Possibile che si pensi sempre a tutelare prima i diritti degli altri? Solo gli eruditi stesori di elzeviri possono elucubrare tali pensieri degni della considerazione dei minimi

    • Su una cosa sono d'accordo: possibile che si debbano spendere denari pubblici con l'unico scopo di impedire la realizzazione di una moschea? PS: il ragionamento qui sopra sembra monco, forse l'omoragno stavolta s'è addormentato sulla tastiera :)

    • Curiosita', chi sarebbero "gli altri" ?

      • Mi sembra ovvio... Pisa secondo te è una città in cui la maggioranza dei cittadini è islamica? Abbiamo una cattedrale conosciuta in tutto il mondo, la Chiesa della Spina ed altre decine di Chiese in tutta la città che devono essere valorizzate e restaurate e ci sono sparute forze politiche che dalla mattina alla sera elucubrano altro perché vogliono rappresentare lo zero virgola. E poi le priorità: anche qui con tutti i problemi che ha Pisa di criminalità, spaccio di droga, tasse elevate c'è chi propone di costruire una moschea? Ma pensi prima a proporre soluzioni per risolvere i problemi seri. Mi chiedo veramente in che mondo vive questa gente che non tiene conto di concetti semplici come priorità e maggioranza.

        • La moschea verrebbe costruita da un privato (la Comunità Islamica). È per *impedire* la costruzione della moschea che il Comune sta sprecando un sacco di energie (solo in questo consiglio tre ore di discussione inconcludente senza manco un atto di indirizzo). E ora si appresta a sprecare anche denari pubblici in esproprio e spese legali... Ma non hanno di meglio da fare?

        • Adesso ci manca pure che la collettivita' si occupi della restaurazione di chiese! Alla faccia delle priorita', di quello si occupi il vaticano!

  • Ma se chiudono i mini market... uno in urgenza alle 23 dove va a comprare quattro cose da mettere sotto bocca? E dove prendere acqua, e birra a un prezzo onesto, nelle uscite serali?

    • Piuttosto sarebbero da chiudere tutte le attività in stazione, per sfibrare quello che oramai è un ghetto

  • Ancora sta maledetta moschea? Ma gliela fate fare in giardino a Auletta così la smette di disturbare i consigli comunali?

  • E quello che viene (e deve essere) considerato come il principio più democratico che esiste, cioè il principio di reciprocità, dove lo metti ?

    • In quale articolo della Costituzione è riportato?

      • Eccolo! Arriva il paladino della difesa della Costituzione :-) I principi sono costituiti da concetti primitivi autoevidenti che non necessitano di dimostrazione. Ma tu dove eri quando hanno ceduto parte della Sovranità popolare all'Europa senza neppure una consultazione popolare? "La sovranità appartiene al popolo" quando vi pare.

      • E poi vi domandate perché non vi vota più nessuno in tutta Italia. Ma come ragioni? La costituzione...? Ma cosa c'entra? Siete fuori dal mondo, anche se non c'è scritto sulla costituzione.

  • Sul tema della moschea, superato definitivamente il tema referendum (https://liberoculto.wordpress.com/2019/03/10/quesito-referendario-come-finita-coming-soon/), e sentito l'espresso parere favorevole della Chiesa cattolica (https://liberoculto.wordpress.com/2019/03/27/memento/), il sindaco e i consiglieri mostrino rispetto per la Costituzione della Repubblica Italiana (https://liberoculto.wordpress.com/cosa-dicono-le-carte/)

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bonus Acqua: nel bando sarà favorito chi risiede da più tempo a Pisa

  • Cronaca

    Casale Marittimo: incendio distrugge una baracca

  • Politica

    Elezioni Europee, non solo Ceccardi: i candidati pisani in corsa per l'Europarlamento

  • Eventi

    San Giuliano Terme: tutto pronto per l'edizione 2019 dell'Agrifiera

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni stroncata da un malore: "Te ne sei andata tra le mie braccia"

  • Muore a 29 anni stroncata da un malore

  • Lascia lo zaino sul sedile dell'auto mentre porta il bimbo all'asilo: torna e trova il vetro spaccato

  • Donna investita sulla linea ferroviaria Viareggio-Pisa: ritardi alla circolazione

  • Morta a 29 anni per un malore: commosso addio a Rachele

  • Furto di fronte alla facoltà di Fisica: "Rubati 500 euro"

Torna su
PisaToday è in caricamento