"La Croce Rossa è nemica di Pisa": il caso finisce in Consiglio Comunale

Interrogazione del consigliere Pizzanelli, capogruppo Pd, sulla affermazioni del deputato leghista, Ziello, e del sindaco di Abetone-Cutigliano e leader di Nap, Diego Petrucci

La polemica tra Antonio Cerrai, presidente della Croce Rossa di Pisa, da una parte, e  il deputato leghista Edoardo Ziello e il sindaco di Abetone-Cutigliano nonché leader di Nap, Diego Petrucci, dall'altra, avrà un'appendice nel Consiglio Comunale del prossimo 18 dicembre, grazie ad una interrogazione di Giuliano Pizzanelli, capogruppo consiliare del Pd. Dopo alcuni atti vandalici da parte di un richiedente asilo nel centro di accoglienza di San Piero a Grado Ziello e Petrucci avevano accusato Cerrai, che gestisce proprio il centro di accoglienza, di lucrare sull'immigrazione

"Le istituzioni - scriveva, tra l’altro, Ziello - per colpa del Pd e di alcune associazioni e cooperative complici, sono state per troppo tempo vicine alle istanze di chi arrivava dall’altra parte del mondo. Ora, grazie alla Lega, è arrivato il momento di occuparsi degli italiani. La pacchia per chi lucra sull'immigrazione è finita".  

"La Croce Rossa Pisana - aveva aggiunto Petrucci - ha avuto in uso immobili preziosi che si sarebbe potuto destinare a molte attività sociali e di riqualificazione di interi quartieri".  

La replica di Cerrai non si era fatta attendere. "Per gestire l’accoglienza abbiamo assunto 40 persone italiane e a Pisa la Prefettura (di cui la Croce Rossa è il braccio operativo) ha introdotto un metodo innovativo requisendo al Demanio beni immobili fatiscenti e abbandonati che, a spesa della Croce Rossa, sono stati ristrutturati e saranno, mano a mano che il numero di ospiti scenderà, restituiti alla collettività".   

Su questa polemica interviene ora, come detto, il capogruppo del Pd, Giliano Pizzanelli che chiede nella sua interrogazione al sindaco Michele Conti "se condivide le posizioni di Ziello e Petrucci; se conosce i percorsi di studio e lavoro che hanno portato in questi anni, oltre cento persone ad avere un lavoro regolare e se conosce le condizioni degli immobili del Demanio al momento della loro assegnazione".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Prima gli italiani intesi come centro-settentrionali?perché dopo l'antimeridionaliamo dimostrati dal deputato e dal sindaco non credo più all'idea salviniana di Italia da Pantelleria a Trieste. P.s. non sono del PD ma un candidato di fratelli d'Italia alle amministrative 2018,sono di destra,ma la destra che schifo io non schifato il sud.il problema mi sa mi sa non sono gli stranieri ma chi varca il confine da sessa Aurunca a salire

    • La destra che dico io non schifa il sud.scusate,errori del t9.come antimeridionalismo

Notizie di oggi

  • Cronaca

    I Passi: nasce il 'Comitato per la salvaguardia della scuola 'Agazzi''

  • Politica

    Chiusura di una sezione alla scuola 'Agazzi': "L'assessore prende in giro i cittadini"

  • Cronaca

    Centro storico, intervento di Acque: cambia la viabilità di alcune strade

  • Politica

    Partito Democratico, congressi di circolo: a Pisa è Zingaretti il candidato più votato

I più letti della settimana

  • Via Corridoni: principio d'incendio nei locali dell'Agenzia delle Entrate

  • Lanciano liquido contro due passanti da uno scooter in corsa

  • Multata per aver viaggiato con l'auto con targa straniera: "Vittima di ingiustizia"

  • Multe ad auto con targa straniera: prime due sanzioni a Pisa per il 'Decreto Sicurezza'

  • Furti nei parcheggi dei supermercati: fermate due 50enni

  • Peccioli: riapre il parco preistorico dei dinosauri

Torna su
PisaToday è in caricamento