Crisi, contro la casta dei politici: lo sfogo di Franco Ferraro

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Mi domando: tutto ciò che potete vedere come è potuto accadere? È solo colpa di Berlusconi?  Le maggioranze e le minoranze che si sono succedute in Parlamento in questi ultimi 20 anni ( ricorso storico: il " famigerato ventennio " si è ripetuto anche per le generazioni che sono nate dopo la II guerra mondiale )  che cosa hanno fatto affinchè ciò non accadesse? 

 

Ci si vuol rendere conto che da tempo in Italia non c'è più DEMOCRAZIA, ma OLIGARCHIA ( dal vocabolario Garzanti: governo dei pochi o dei ricchi nel proprio esclusivo interesse )? La casta dei politici, dei finanzieri, dei magistrati,degli imprenditori corrotti e corruttori, ecc. ecc. si è impadronita dell'Italia; forse è il momento che il cittadino onesto li mandi tutti a casa revocando tutti i privilegi che nel tempo ( con il consenso di tutti gli oligarchi ) si sono riservati affamando gli operai, gli impiegati, i pensionati e gli onesti imprenditori.

 

Scusatemi per lo sfogo, ma quando sento che ormai la maggior parte dei nostri concittadini non riesce più ad arrivare a fine mese o la pagare i balzelli ( tasse di ogni genere ) che vengono in continuazione sfornati per ripianare il debito pubblico (creato dagli OLIGARCHI) o ancor peggio è costretta a rubare scatole di biscotti o latte nei supermercati per sfamarsi, oppure a raccogliere tra gli scarti dei mercati rionali quanto ancora è commestibile, mi sale una grande rabbia ed in particolare una grande tristezza per il mondo che lasciamo ai nostri figli ed ai nostri nipoti.

 

Franco Ferraro
Presidente "Associazione degli Amici di Pisa"     

 

 

 

Torna su
PisaToday è in caricamento