Ballottaggio, Serfogli sconfitto: "Continuerò ad impegnarmi per Pisa, ora dura opposizione"

L'ex assessore della Giunta Filippeschi deluso del risultato ha ringraziato chi lo ha sostenuto

Andrea Serfogli

"Grazie a tutti per la fiducia, l’impegno e l’aiuto. C’è mancato poco e mi spiace non avercela fatta, più che per me per la mia città". A parlare in un post pubblicato su Facebook nella notte è Andrea Serfogli, il candidato sindaco del centrosinistra che ha perso al ballottaggio contro l'avversario del centrodestra Michele Conti, divenuto il nuovo sindaco di Pisa.

"Ci sarà il tempo per fare l’analisi e programmare il futuro, per ora la stanchezza e la delusione prevalgono - prosegue Serfogli - auguro a Michele Conti un buon lavoro, ci conosciamo da anni e credo lui sappia che la mia opposizione al suo governo non potrà che essere dura, ma costruttiva; non saprei farla diversamente. La politica per me è passione e le passioni nella vita non vengono cancellate neanche da grandi delusioni; avrò al mio fianco in Consiglio tanti giovani ai quali, se vorranno, mi impegno a dare tutto l’aiuto possibile per la ricostruzione di un centrosinistra vincente".

"Un’ultima cosa, la più importante. Pisa è la mia città, la città che amo; non smetterò mai di impegnarmi per lei. Grazie!!" conclude Serfogli.

Potrebbe interessarti

  • Estate in spiaggia ma occhio agli altri: ecco il bon ton del Codacons

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Peccioli: morta una donna

  • Maltempo: codice giallo per temporali nelle zone interne orientali della Toscana

  • Alcol e droga a 16 anni: ricoverata in gravi condizioni

  • Due lievi scosse di terremoto a Castelnuovo Val di Cecina

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

Torna su
PisaToday è in caricamento