Noi Adesso Pis@-Fratelli d'Italia: ecco i nomi dei candidati al Consiglio Comunale

La lista appoggia la candidatura a sindaco per la coalizione di centrodestra di Michele Conti

Il candidato sindaco Conti con i candidati di Nap-Fdi

Presentata la lista dei candidati della lista Noi adesso Pisa - Fratelli d’Italia a sostegno di Michele Conti Sindaco per la coalizione del centrodestra. Tanti i volti nuovi, assieme a quelli già noti dei consiglieri Filippo Bedini e Maurizio Nerini. Tante anche le professioni rappresentate: professori, avvocati, forze dell’ordine ed esercito, commercianti, imprenditori, professionisti della sicurezza, agenti immobiliari, liberi professionisti. E anche alcuni studenti, disoccupati e mamme a tempo pieno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La lista Noi Adesso Pisa Fratelli d'Italia si presenta con un programma che mette al centro il cittadino e si pone come 'principio cardine' quello di riportare i pisani a Pisa, per mettere fine al fenomeno di esodo da parte dei residenti verso le zone limitrofe - si legge in una nota - un'attenzione particolare è posta nei confronti di lotta al degrado e alla criminalità, anche attraverso il recupero degli spazi pubblici abbandonati perché costituiscano luoghi di aggregazione; sicurezza, attraverso un diverso impiego della Polizia Municipale e il rafforzamento dei vigili di quartiere; partecipazione da parte dei cittadini anche nella cura e manutenzione della città".
"Il programma contiene solo proposte concrete che possono essere mantenute, tanto che per ogni intervento proposto c'è l'individuazione delle risorse finanziarie per attuarlo - proseguono da Nap-Fdi - nel programma, in linea con quella che è stata l'intensa attività dei consiglieri comunali Bedini e Nerini, si sostiene con forza lo smantellamento dei campi rom e il no alla realizzazione della moschea".

Ecco l'elenco dei candidati di Noi Adesso Pis@ Fratelli d’Italia:

Filippo Bedini (capolista), 44 anni, professore
Maurizio Nerini, 54 anni,  tecnico di laboratorio
Narciso Belfiore, 64 anni, pensionato
Marco Belluomini, 40 anni, paracadutista
Alessandro Carugini, 40 anni, libero professionista nel settore marketing
Luana Cignoni, 76 anni, pensionata
Rachele Compare, 39 anni, disoccupata
Andrea D’Agostini, 43 anni, avvocato
Alessandro D’Anteo, 47 anni, dipendente Vodafone
Diletta Di Pietro, 18 anni, studentessa
Claudia Di Prete, 55 anni, commerciante
Elisa Felice, 33 anni, insegnante
Fabio Franceschi, 74 anni, pensionato Cpt
Giulia Gambini, 38 anni, avvocato
Ettore Gialluca, 54 anni, elicotterista aeronautica militare
Gabriele Giannetti, 40 anni, commercialista
Fabrizio Impeduglia, 44 anni, giornalista
Alessandro Iorio, 38 anni, dipendente
Serena Luperini, 43 amministratore di condominio
Raffaele Magaldi, 45 anni, responsabile sicurezza sul lavoro
Antonio Mariani, 55 anni, imprenditore
Sandra Munno, 54 anni, avvocato
Giada Nanni, 25 anni
Francesco Niccolai, 52 anni, avvocato
Livia Paola Nuvoli, 48 anni, geometra
Alessandra Orlanza, 46 anni, insegnante
Mario Peccatori, 71 anni, militare in pensione e insegnante di arti marziali
Michele Puschi, 41 anni, commerciante
Leonardo Sbrana, 64 anni, agente immobiliare
Sandro Scatena, 60 anni, dipendente universitario
Alessandro Simili, 49 anni, sicurezza privata
Angelo Ventura, 35 anni, operatore della sicurezza

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Trovato morto con una freccia di balestra nel petto

  • Lutto all'Aoup: dottoressa muore a 36 anni

  • Coronavirus in Toscana: solo 5 i nuovi casi, 2 i decessi

  • Coronavirus in Toscana, solo 3 i nuovi casi: a Pisa zero nuovi contagi e nessun decesso

  • Coronavirus in Toscana, 18 nuovi casi: un decesso nel pisano

Torna su
PisaToday è in caricamento