La Lega presenta la sua squadra: "No alla Moschea a Pisa"

Il Carroccio, dopo l'ufficializzazione della lista dei candidati al Consiglio Comunale, ha sottolineato i punti principali del programma

Nel pomeriggio di sabato 12 maggio presso la sala convegni dell’Hotel Residence San Rossore si è tenuta la presentazione della lista dei candidati della Lega, alla presenza del deputato Edoardo Ziello, del sindaco di Cascina Susanna Ceccardi, dei senatori Lucia Borgonzoni, Manuel Vescovi e Alberto Bagnai, insieme al candidato a sindaco del centrodestra, Michele Conti.

La lista dei candidati della Lega Nord al Consiglio Comunale

“Pisa è invasa da rom taccheggiatrici e venditori abusivi che, quotidianamente, allontanano, danneggiano e infastidiscono centinaia di turisti che vengono a visitare la nostra città, facendo perdere tantissimi posti di lavoro legati al turismo, senza contare la situazione di insicurezza e degrado che caratterizza il centro storico e molti quartieri periferici - ha affermato il deputato e segretario provinciale della Lega Edoardo Ziello - ribadisco la nostra forte contrarietà alla costruzione della moschea di Porta a Lucca, come in ogni altra zona di Pisa, e la nostra volontà di voler sgomberare tutti i campi rom, per riportare sicurezza e decoro. C’è bisogno di una seria e radicale svolta che soltanto la Lega può dare come forza politica del cambiamento e del rinnovamento. Se vinceremo faremo tornare Pisa di nuovo grande e sicura, facendola riessere la capitale del Tirreno”.

“Cambiare si può e il governo di Cascina, Comune in cui faccio il sindaco, lo dimostra - ha sottolineato Susanna Ceccardi - dare le case popolari prima agli italiani e garantire maggiore sicurezza, portando l’esercito in strada e potenziando l’organico della Polizia Municipale è possibile, basta volerlo come abbiamo fatto noi nel Comune di confine con la città della Torre”.
“Pisa è irriconoscibile da quando sono venuta qui l’ultima volta. L’insicurezza e il degrado regnano sovrani e il PD, in tutti questi anni, non ha mai fatto niente. L’unico modo per ripristinare la sicurezza e la quiete pubblica è votare la Lega” ha evidenziato la senatrice Lucia Borgonzoni.
“Serfoglippeschi è la progenie di Filippeschi, il sindaco dell’insicurezza e del degrado. È inutile che faccia il superman sulle questioni in cui in vent’anni di mandato non ha mai dato risposte concrete ai cittadini” ha concluso il candidato a sindaco Michele Conti.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto con una freccia di balestra nel petto

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Coronavirus in Toscana: solo 5 i nuovi casi, 2 i decessi

  • Coronavirus in Toscana, 12 nuovi casi: nel pisano 2 positivi in più e nessun decesso

  • Coronavirus in Toscana, solo 3 i nuovi casi: a Pisa zero nuovi contagi e nessun decesso

  • Pratale-Don Bosco: muore in casa a 37 anni

Torna su
PisaToday è in caricamento