Elezioni comunali 2018 a Pisa, i risultati: è ballottaggio tra Conti e Serfogli, boom Lega

Scrutinate tutte le 86 sezioni del Comune di Pisa. Ecco come è andata

Sono terminate le operazioni di spoglio nelle 86 sezioni elettorali del Comune di Pisa. Come già detto nessun candidato è riuscito a raggiungere il 50%+1 delle preferenze. Dunque sarà ballottaggio. A sfidarsi il 24 giugno, come era nell'aria, il candidato della coalizione di centrosinistra Andrea Serfogli (32,26%) e quello del centrodestra Michele Conti, che, con il 33,36% delle preferenze, è l'aspirante sindaco più votato. Più distaccato il Movimento Cinque Stelle con Gabriele Amore che, con il 9,9%, è fuori dai giochi. Segue Francesco Auletta della coalizione di sinistra che ottiene il 7,8% delle preferenze. Poi a ruota Raffaele Latrofa che guidava la lista civica Pisa nel Cuore (6,63%) e Antonio Veronese sostenuto da Patto Civico e Progetto Pisa (6,16%). A distanza gli altri candidati che non raggiungono il 3%.

Risultati definitivi elezioni comunali pisa 2018-2

I consiglieri comunali più votati

Da sottolineare, nelle singole liste, l'avanzata della Lega, primo partito all'ombra della Torre, che ha scalzato il Partito Democratico. La Lega nelle precedenti elezioni amministrative aveva ottenuto appena lo 0,35%, mentre ora ha raggiunto il 25%.

I RISULTATI DELLE LISTE

Il sindaco Ceccardi: "Grazie a tutti, avete cambiato la storia"


Erano dieci i candidati sindaco a Pisa:

- Andrea Serfogli (In Lista per Pisa con Paolo Ghezzi, Con Danti per Pisa, Partito Democratico, Riformisti per Pisa)

- Francesco 'Ciccio' Auletta (Pisa Possibile, Una Città in Comune, Partito della Rifondazione Comunista)

- Gabriele Amore (Movimento Cinque Stelle)

- Simonetta Ghezzani (Sinistra Italiana)

- Michele Conti (Lega, Forza Italia, Noi Adesso Pis@-Fratelli d'Italia)

- Antonio Veronese (Patto Civico, Progetto Pisa)

- Maria Chiara Zippel (La Nostra Pisa, Pisa Libera e Sicura, Battiti per Pisa, Pisani per Pisa, Combatti per Pisa)

- Paolo Casole (Partito Comunista)

- Veronica Marianelli (Partito Socialista Italiano)

- Raffaele Latrofa (Pisa nel Cuore)

La diretta della giornata elettorale

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (39)

  • qui non si vuole capire che è un fatto culturale, noi siamo cresciuti in delle famiglie normali andando a scuola rispettando chi più chi meno il prossimo trovando un lavoro ecc ecc educati in un clima di non violenza con il rispetto delle donne, i tunisini i nordafricani non hanno rispetto per la vita non ci mettono nulla a darti una coltellata trattano le donne come serve, la violenza la delinquenza è il loro pane quotidiano, non tutti magari questo lo riconosco ma pensiamo una cosa su 100000 pisani ci saranno non so 100 fra tossici e magari delinquenti di varia natura, su 1000 tunisini che girano per la nostra città 900 spacciano e delinquono 100 magari si integrano facile capire che le proporzioni sono invertite, sono dati di fatto, certo che i 100 onesti non hanno nulla da temere sempre che siano legali e non clandestini, i nostri giovani di 20 anni di fronte a un tunisino è destinato a soccombere per i motivi che ho detto prima

  • comunque io sono per la legalità ma la legalità non si basa su gruppi ma sulle singole persone. Non sono i tunisini a commettere un reato sono 1, 10, 1000 tunisini, ma se uno solo non ha fatto nulla di male trovo insopportabile doverlo rendere colpevole.

  • ...e comunque che il tossico pisano sia meno fastidioso del ladro rom è veramente fantastico e rafforza ancora di più la mia tesi che il pisano si sente di sangue blu

    • Mettila così, il tossico pisano è fastidioso tanto quanto il ladro rom o lo spacciatore tunisino; la differenza è che il primo ce lo dobbiamo tenere perché é pisano, gli altri due anche no. In questo senso se non ci fossero sarebbe meglio.

    • giusto fra sabato e domenica notte un tir rubato da rom con inseguimento in autostrada... tir pieno di pezzi di ricambio auto rubati... ma dove vivi?

    • poi quando ti rubano in casa... alla mia famiglia è successo due volte... torna a scrivere i tuoi commenti buonisti... a noi perfino le grondaie di rame hanno rubato, l'oro di mia madre indovina dove è stato ritrovato dopo due anni? in un simpatico campo rom, no ma non si dice campo rom... sei razzista.... è un campeggio di boyscout

      • e infatti il tossico pisano che lascia le siringhe sulle spallette o per la strada dove passeranno bambini è molto meglio

  • poi il problema dell'amministrazione Pd è vasto non è solo il tema clandestini ci sono molte problematiche che niente hanno a che fare con fascismo o razzismo che ti garba tanto nominare

    • Ma il leghista è solo un fascista che non vede l’ora di avere il diritto di manganellare... codardo perché lo fa solo in posizione di vantaggio

  • Fascisti su Marte, rosso pianeta bolscevico e traditor...

    • ma quanti anni hai? hai dei figli? se tu fossi grande e maturo capiresti in che situazione siamo precipitati grazie al buonismo e all'accoglienza a tutti i costi senza una programmazione, vai a parlare con i tunisini con i rom in colta o o a Ospedaletto senti quanto gliene frega della "tua" Pisa ti pigliano a curregge se gli parli di integrazione, ma dove vivi? o ti interessa magari solo il canapisa...

      • 1 io al canapisa non ci sono mai stato 2 ho un figlio e mi sono trovato a passare davanti al comune alle 22 e lì c’eran 2 italiani (parlavano toscano) che si facevano le pere 3 io provo a mettermi nei panni del più debole, cioè di quel tunisino, rom o nigeriano che cerca di comportarsi bene e si trova a dover lottare contro chi lo addita solo perché appartenente ad un’etnia che non è il sangue blu pisano... perché i pisani sono convinti di essere nobili ed avere più diritti degli altri, pensano di vivere nel centro del mondo e non si rendono conto di vivere in un paesone... niente di più. I leghisti sono fascisti, sono razzisti! Possono mascherare il loro odio col populismo ma non sono altro, lo sanno loro e lo sanno gli altri.

        • ascolta ti ripeto i pisani che si fanno le per ci sono sempre stati ma tunisini o rom... nigeriani ti concedo il beneficio... che si comportano bene li vedi solo te, vuol dire che non passi mai alla stazione non viaggi perché sennò vedresti ovunque tunisini che spacciano rom che rubano sui treni, a San Rossore tutti i giorni i turisti vengono derubati, il tossico pisano da noia ma questo non lo fa... i nigeriani sono prepotenti non pagano il biglietto sui mezzi aggrediscono se cerchi di dirgli qualcosa... te probabilmente vivi in una realtà privilegiata, vai domattina sotto le logge di stazione e poi scrivi cosa hai visto, vai nei vicoli dietro piazza delle vettovaglie la sera e dimmi cosa vedi, forse te passeggi in corso Italia e non vedi o non vuoi vedere, cosa ti vuoi mettere nei panni? I rom hanno quella cultura vengono educati da piccoli se ne sbattono le palle di te, trovami un tunisino che è venuto qui per lavorare e fammelo vedere, gli unici che hanno cercato di integrarsi sono stati i senegalesi venuti 20 anni fa ora invece le nuove generazioni capito come funziona in Italia pretendono e con arroganza questo detto da un senegalese con il quale ho parlato, mettiti nei panni di chi non gliene frega nulla di te italiano che ti alzi la mattina per andare a lavorare, mettiti i vai

  • Qualunque cosa accada al ballottaggio ciò che è interessante è l'analisi del voto che spacca la città in due e quindi non si potrà più prescindere da circa la metà dei pisani che non è soddisfatta del modo di amministrare la città e quindi neppure dei futuri progetti presentati. Ma sarebbe ancora più interessante sapere come si è distribuito il voto nelle diverse aree del comune ipotizzando che proprio i residenti delle aree del centro abbiano penalizzato il PD. E' indubbio che Pisa viva una situazione paradossale rispetto alle altre città delle stesse dimensioni ed è proprio il centro a soffrire di più dei problemi legati alla sicurezza e quindi microcriminalità, ai problemi legati ai rumori molesti notturni e a quelli legati al traffico e viabilità. Tutta l'area che va dalla ferrovia fino a via contessa Matilde e da porta a mare fino alle piagge vive quotidianamente la maggior parte dei disagi e ha maggiormente subìto la mancanza di attenzione da parte degli amministratori.

  • i poveri venditori ambulanti del duomo che pagano le tasse e si vedono i senegalesi abusivi vendere accanto alle loro bancarelle sono contenti secondo te? che integrazione è? é concorrenza sleale e impunita, tanto loro le sanzioni non le pagano mentre a noi italiani ci levano anche la casa se non si paga... via su... ragioniamo

  • secondo me riusciranno a prendere posto anche questa volta..

  • Comunque volendo potete andare a San Rossore a vedere se c'è qualche foglio di brutta con le leggi razziali... vi risparmiate un po' di fatica.

    • dietrologia spiccia il fascismo non esiste più da 60 anni

      • eh, ma in tanti se ne sono scordati e ci stanno ricascando

  • i pisani tossici già li avevamo non serviva aggiungere delinquenza da altri paesi, purtroppo la giustizia in Italia è quella che è e quindi con questo tipo di legge non si può garantire la sicurezza per cui immigrazione senza possibilità di lavoro e di un futuro a lungo andare porta a degrado emarginazione e violenza che non possiamo arginare, cosa bisogna fare accogliere tutti? fino a quando fino a che limite?

  • facile riempirsi la bocca con la parola razzismo, ma che futuro ha questa gente? quello di vagabondare per la nostra città senza arte ne parte? non abbiamo case e lavoro per i nostri giovani... cosa dobbiamo fare secondo lei? chi li ospita, lei visto che è così bravo? i rom si vogliono integrare? non mi pare... rubano chiedono elemosina a ogni semaforo, questa è volontà di integrazione? o è colpa nostra anche questo? le decine di tunisini che spacciano alla luce del sole alla stazione? facile parlare di razzismo... bisognava averla vissuta 40 anni fa questa città per capire quello che dico, il 33% che ha votato Conti votava probabilmente a centro sinistra prima... allora siamo diventati tutti matti? questa gente un po' per colpa dello stato molto per volontà loro non vogliono integrarsi, vivono in un clima di assoluta impunità e fanno quello che gli pare, facile fare l' antagonista, ma la situazione di degrado delinquenza sporcizia scelte scellerate sono sotto gli occhi di tutti, continuiamo a fare i buonisti... fino a quando tutto ciò non ci colpisce personalmente allora magari sarà tardi per cambiare idea

    • Tunisini, rom, africani... io parlerei di persone che si comportano bene e di persone che si comportano male... pisani compresi che te li trovi a bucarsi in tutta la città a due passi dai bambini, ma non sono tutti i pisani. Quindi punire chi si comporta male, basta! non c'entra il luogo di provenienza. E' troppo facile additare sempre gli "altri" come sbagliati e "noi" come quelli giusti. Io farei restare davvero i pisani da soli, sicuramente dopo poco sarebbero quelli di tramontana a fare schifo e quelli di mezzogiorno brava gente e poi i quartieri...

      • siamo sbagliati anche noi ma sotto le logge spacciano i tunisini i furti li fanno i rom il cazzotto al carabiniere lo ha dato un senegalese, poi ci sono anche reati di italiani per carità ma a cui non serve aggiungerne altri...

  • Mi sarei aspettato qualcosa di meglio dal centrodestra; voglio dire, nonostante tutto a Pisa c'è ancora un 23,72% (nel momento in cui scrivo) che vota PD ?

    • .. roba da mettersi le mani nei capelli..

    • se pensiamo a tutti gli statali, università, ospedali e uffici comunali mi sa tanto che il 23,72 è un po' poco.... qualcuno ha fatto il salto della quaglia!

  • mi sembra addirittura strano che pisa ci abbia messo tanto a diventare città di leghisti. I pisani sono sempre stati chiusi ed egoisti, alla fine hanno dimostrato anche il loro razzismo. Complimenti Pisa!

    • Chissà da quale metropoli cosmopolita arrivi, eh! Va bene la critica, ma la generalizzazione mi sembra gratuita. Al tuo paesone sono più evoluti?

    • Ma che ne sai te? Pisa è stata una città molto generosa, qui è nata lotta continua e tanti studenti sovversivi trovavano rifugio dai Pisani che gli sfamavano pure gratis. Ma che ne sai te? Pisa è una città tra i primi posti nel volontariato, beneficenza e sociale. I tifosi del Pisa sono sempre i primi a donare soldi e tempo per aiutare gli altri, tra cui anche centri sportivi e ricreativi in Palestina. Di quale egoismo e chiusura stai parlando? Siamo stati una città che ha ospitato più rom di tutte le altre in Toscana lo sai? La verità è che la sinistra a Pisa ha fatto schifo sbagliando diverse partite fondamentali e ora come si dice qui "si conta i noccioli". Perché fare di tutta l'erba un fascio e offendere Pisa e i pisani? Ti sembra intelligente come atteggiamento? Lo sai che a Bologna per la movida hanno adottato misure molto più drastiche rispetto a Pisa? Io sono il primo ad essere incredulo difronte ad una guida di centro destra ma la colpa la do al Pd non di certo ai Pisani. Solo il Pd poteva perdere Pisa dopo 25 anni. Un po di pensiero critico non farebbe bene?

      • ma lo sai che fine hanno fatto i fondatori di lotta continua almeno? sono tutti parlamentari, imprenditori, milionari, ex figli di papà che lottavano per un mondo che comunque non gli sarebbe mai appartenuto. è finito il 68.... la generosità adesso ha un altro significato!

    • Ora tutto puoi dire ai pisani, ma razzisti mi sembra un pelino esagerato.

    • ma dove vivi? in un attico sul viale delle Piagge o in una bella villa a porta a Lucca? perché ti assicuro che chi vive e lavora in centro tipo i commercianti ne hanno molti di problemi con tutta questa marmaglia e un danno enorme visto che i turisti ci schifano vedono la torre e scappano, esci la sera? li vedi i tunisini briai mezzi in piazza delle vettovaglie che ormai non ci si può più andare? cosa produce questa gente cosa te ne viene a te cittadino che paghi le tasse di tutto questo schifo? io faccio fatica a capire veramente, ora ci manca anche la moschea così tutti gli islamici della Toscana verranno a pregare a Pisa... problemi su problemi

      • condivido

    • Razzismo?? Scherzi? Credo che un “accoglienza verso le altre popolazioni” come è avvenuta negli ultimi anni a Pisa non è stata mai vista in altre città. Ecco perché la gente è stufa e vota lega!

      • accoglienza? sfruttamento direi!

        • Interessante! A questo proposito mi farebbe piacere che mi aggiornasse con la lista dei soggetti che hanno tratto benefici da questo sfruttamento, grazie.

        • Ma sfruttamento di chi? Dove lo vede questo razzismo? Lei gira per la città o parla tanto per sentito dire? Se vogliamo integrare persone nel nostro paese è giusto, ma con un programma ben preciso di istruzione e inserimento al lavoro, non mettendoli in alberghi o casolari e poi lasciandoli liberi in città dedicandoli al niente fare! Non abusiamo della parola razzismo così tanto perché non sappiamo usare altri termini.

Notizie di oggi

  • Elezioni comunali 2018

    Michele Conti è il nuovo sindaco di Pisa

  • Meteo

    Previsioni meteo a Pisa: possibile pioggia

  • Elezioni comunali 2018

    Maurizio Martina a sostegno di Serfogli: "Pisa per i pisani, non per Salvini"

  • Cronaca

    Minaccia con un taglierino due ragazze e manda in ospedale i poliziotti

I più letti della settimana

  • Rissa in Vettovaglie: bottiglie, pietre e sangue in centro

  • Elezioni comunali 2018, tempo di ballottaggio: la diretta della giornata

  • Ballottaggio a Pisa: alle ore 12 ha votato il 20,84%

  • Cade dal sesto piano di un palazzo: morta

  • Cena sul Ponte di Mezzo, è bufera: 'forfait' di Martina e Rossi chiede di rinviare l'evento

  • San Miniato: trovato nel lago il cadavere del 12enne scomparso

Torna su
PisaToday è in caricamento